A- A+
Sport
Mondiali 2018: Croazia-Francia finale. Perisic-Mandzukic e l'Inghilterra va ko

MONDIALI 2018: CROAZIA-INGHILTERRA 2-1. DALIC "I MIEI STRAORDINARI, FATTA LA STORIA"

"I miei giocatori non sono normali, sono straordinari. Siamo in finale, congratulazioni a tutti". Cosi', al termine della semifinale dei Mondiali, vinta 2-1 ai supplementari contro l'Inghilterra, il commissario tecnico della Croazia, Zlatko Dalic. "Abbiamo combattuto alla grande e corso tantissimo. Dopo l'iniziale svantaggio abbiamo reagito bene e abbiamo meritato di vincere, segnando due gol per la storia. Lo ripeto, abbiamo fatto la storia. Questa vittoria e' per tutti i nostri tifosi. La finale? Pensiamo a una cosa alla volta. Siamo venuti a Mosca e avevamo detto che volevamo rimanerci, sino alla finale. Adesso penseremo alla finale. Poi, se Dio vuole, possiamo diventare campioni del mondo", ha aggiunto il religiosissimo ct della Croazia.

MONDIALI 2018: CROAZIA-INGHILTERRA 2-1. SOUTHGATE "NON AVREMMO POTUTO FARE DI PIÙ"

"Abbiamo dato tutto, analizzeremo quanto fatto e le possibilita' che c'erano, ma non penso che avremmo potuto dare di piu' in queste sei o sette settimane". Lo ha dichiarato il ct dell'Inghilterra Gareth Southgate dopo la semifinale mondiale persa contro la Croazia. "Alla fine diversi giocatori non stavano in piedi ed eravamo in dieci. La reazione dei tifosi alla fine dimostra che hanno dato tutto. Siamo arrivati cosi' incredibilmente avanti in un breve spazio di tempo, al di la' di dove pensavamo di poter arrivare. Non siamo soddisfatti naturalmente, ma la squadra adesso sara' piu' forte. E' difficile questa sera fare un'analisi, eravamo cosi' vicini a cio' che era inimmaginabile all'inizio".

Mondiali 2018: Croazia-Francia finale. Perisic-Mandzukic e l'Inghilterra va ko

Per la prima volta nella storia quindi la Croazia e' approdata alla finale dei Mondiali. Modric e compagni hanno fatto meglio della Nazionale croata del '98 di Suker e Boban, fermata in semifinale. Svaniscono invece i canti e i sogni dei tifosi dei "Tre Leoni": stop alle note di "Football it's coming home" e niente bis del successo (l'unico nella storia mundial) del '66. Britannici, all'inizio piu' compatti e determinati degli avversari, forse "appesantiti" dalle fatiche delle ultime due sfide, vinte entrambe ai rigori. Gara poi ripresa e ribaltata nella ripresa e nei supplementari dai croati, letteralmente "rigenerati" e molto piu' aggressivi dei timorosi inglesi. Nei "Tre Leoni" Sauthgate ha schierato lo stesso undici (3-5-2) vincente contro la Svezia per 2-0. Negli ex jugoslavi, invece, Dalic ha optato per un 4-2-3-1 leggermente diverso rispetto alla gara contro la Russia. E' tornato in mediana Brozovic, con Modric riportato in posizione piu' avanzata, a scapito di Kramaric (poi in scena nei supplementari. Poche le emozioni del primo tempo della sfida, non bella ma avvincente, aperta al 5' dalla punizione vincente di Trippier, sulla quale Subasic e' apparso un po' in ritardo (1-0 Inghilterra). Al 14', poi, Maguire ha provato di nuovo a colpire di testa ma la sfera e' andata di poco al lato. Alla mezzora Kane, in sospetto offside, e' stato bloccato prima dal palo e poi da Subasic. Tutta in un tiro centrale di Rebic, al 32', la reazione dei croati nel primo tempo. Musica ben diversa nella ripresa. Al 20' Perisic e' stato murato sul piu' bello. Poi, al 23', il pareggio (1-1): cross da destra di Vrsaljko ed esterno vincente di Perisic al volo (con difesa inglese in bambola). Quattro minuti dopo palo dello scatenato Perisic. Poi Pickford ha bloccato Mandzukic (minuto 83) e si e' andati ai supplementari. Ci prova prima senza fortuna Stones (salva Vrsaljko), a seguire Pickford chiude il primo extra time murando Mandzukic. La Croazia e' piu' "attiva" e al 4' del secondo tempo supplementare sale in cielo: Perisic anticipa tutti di testa e serve Mandzukic, bravo nel segnare lo storico 2-1 per la finale dei Mondiali. Croazia avanti; Inghilterra a casa (at home).

MONDIALI 2018: CROAZIA-INGHILTERRA 2-1. PERISIC UOMO PARTITA DI CROAZIA-INGHILTERRA

E' Ivan Perisic, per la Fifa, l'uomo partita della semifinale dei Mondiali Croazia-Inghilterra, disputata questa sera a Mosca. Il laterale offensivo dell'Inter ha segnato il gol del momentaneo 1-1 e ha realizzato l'assist per il decisivo 2-1, firmato da Mandzukic.

MONDIALI 2018: CROAZIA-INGHILTERRA 2-1. - CROAZIA NAZIONE PIÙ PICCOLA IN FINALE DOPO URUGUAY 1950

La Croazia e' la Nazione piu' piccola a raggiungere la finale della Coppa del Mondo dall'Uruguay nel 1950 avendo "solo" 4 milioni di abitanti. Inoltre, e' quella partita con la classifica Fifa piu' alta (20esima posizione) a centrare questo traguardo.

MONDIALI 2018: CROAZIA-INGHILTERRA 2-1. KANE "PASSI AVANTI, MA FA MALE PERDERE"

"E' stata una corsa incredibile ma fa male perdere, fa davvero male. Volevamo andare avanti e vincere e pensavamo di averne abbastanza da passare ma non e' bastato". Lo ha detto il capitano britannico Harry Kane dopo la sconfitta in semifinale contro la Croazia. "Nelle partite importanti, le piccole cose fanno la differenza e alla fine loro hanno avuto una palla che gli e' andata incontro. Abbiamo giocato bene all'inizio e nei tempi supplementari, ma abbiamo mancato alcune buone occasioni. Ci sono molti aspetti positivi da prendere da questo torneo: e' un grande passo in avanti rispetto a due anni fa".

MONDIALI 2018: CROAZIA-INGHILTERRA 2-1. LINEKER "SCIOCCATO MA FUORI A TESTA ALTA"

"Sono completamente scioccato ma questa giovane Inghilterra ha dato assolutamente tutto. E' un enorme passo avanti: possiamo solo migliorare in futuro. Tutti gli inglesi possono tener alta la testa, hanno reso orgoglioso il nostro Paese. Congratulazioni alla Croazia". Cosi', su Twitter, Gary Lineker.

MONDIALI 2018: SEMIFINALI. CROAZIA-INGHILTERRA 2-1 DTS (TABELLINO)

CROAZIA (4-2-3-1): Subasic 5.5; Vrsaljko 7, Lovren 6, Vida 5.5, Strinic 5.5 (5' pts Pivaric 6); Brozovic 5.5, Rakitic 5; Rebic 6.5 (11' pts Kramaric 6), Modric 6.5 (13' sts Badelj sv), Perisic 7.5; Mandzukic 7.5 (10' sts Corluka sv). In panchina: L. Kalinic, Livakovic, Bradaric, Caleta-Car, Kovacic, Jedvaj, Pjaca. Allenatore: Dalic 7. INGHILTERRA (3-5-2): Pickford 6.5; Walker 5.5 (7' sts Vardy sv), Stones 5, Maguire 5.5; Trippier 6.5, Alli 6, Henderson 6 (7' pts Dier 5.5), Lingard 6.5, Young 6.5 (1' pts Rose 6); Kane 5.5, Sterling 5.5 (29' st Rashford 5.5). In panchina: Butland, Pope, Welbeck, Cahill, Jones, Loftus-Cheek, Alexander-Arnold, Delph. Allenatore: Southgate 5. ARBITRO: Cakir (Turchia) 6.5. RETI: 5' pt Trippier; 23' st Perisic; 4' sts Mandzukic. NOTE: serata mite; terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 78.000 circa. Ammoniti: Mandzukic, Walker, Rebic. Angoli: 8-4 per la Croazia. Recupero: 1'; 3'; 2'; 4'.

Tags:
mondiali 2018mondiali russia 2018croazia franciaperisicmandzukiccroazia inghilterra

in evidenza
Quando finisce il caldo anomalo Pronta l'irruzione di aria fredda

Cronache

Quando finisce il caldo anomalo
Pronta l'irruzione di aria fredda

i più visti
in vetrina
Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Groupe PSA si aggiudica il « International Van Of The Year 2019 »

Groupe PSA si aggiudica il « International Van Of The Year 2019 »

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.