A- A+
Sport
Psg, Buffon: "Mi mancava la Champions League. Perché a Madrid..."
Insigne-Buffon (foto Lapresse)

Psg, Buffon: "Mi mancava la Champions League. Perché a Madrid pensavo di aver subito un torto"

"Mi mancava la Champions. Mi mancava perche' pensavo di aver subito un torto a Madrid e non parlo della squalifica per le dichiarazioni nel post partita ma del cartellino rosso ricevuto, che secondo me ha dell'incredibile. Ho sofferto in silenzio e ora mi sono fatto trovare pronto". Queste le dichiarazioni di Gianluigi Buffon, nel post partita di Napoli-Paris Saint Germain, quarta giornata del girone C della Champions League 2018-19. "Il pareggio per 1-1 e' un risultato giusto perche' venire a Napoli e vincere facilmente non l'ho mai visto fare a nessuno. Anche perche', come raccontavo ai miei compagni, a Napoli ho vinto solamente due volte durante il corso della mia carriera", ha spiegato il portiere del Psg ai microfoni Sky Sport. "Abbiamo fatto un gran primo tempo, nel quale loro hanno cercato di addormentare il match e di gestire la palla; poi invece ci hanno messo in difficolta'. Noi siamo riusciti a rimanere compatti e a dare l'impressione di essere una squadra solida: ingrediente fondamentale per arrivare lontano in Champions", ha proseguito Buffon. Infine, sul fallo da rigore commesso su Callejon: "Nessuna protesta? Difficile che protesti se non si tratta di un qualcosa di particolare: il rigore c'era". "Il sorriso a Insigne? Sorridevo solamente io, lui no: aveva altro a cui pensare in quel momento", ha concluso il numero 1 del club parigino.

CHAMPIONS LEAGUE. NAPOLI-PSG 1-1. AL-KHELAIFI"SERVE VAR,A NAPOLI PERSI DUE PUNTI"

"Abbiamo perso due punti per due errori dell'arbitro". Nasser al-Khelaïfi non ci sta e, dopo il pareggio di Napoli nella quarta giornata della fase a gironi di Champions League, ai microfoni di RMC Sport manifesta tutto il suo disappunto. "Siamo venuti qui per vincere questa partita, ma sfortunatamente non ci siamo riusciti - le parole del patron del Psg -. Siamo sempre in corsa per la qualificazione, dobbiamo vincere le ultime due partite per qualificarci. C'e' fuorigioco sul rigore del Napoli e c'era un rigore per noi, ma bisogna accettare gli errori dell'arbitro, e' chiaro, pero', che l'introduzione della Var e' necessaria e bisogna agire il piu' rapidamente possibile, al San Paolo due errori ci sono costati due punti. Ora, pero', dobbiamo pensare al Liverpool, dobbiamo concentrarci sulla grande partita che ci attende, Tuchel sta facendo un ottimo lavoro e sono molto soddisfatto, anche a Napoli abbiamo fatto quello che dovevamo ma non siamo stati fortunati, ora conta solo vincere le ultime due gare del girone".

CHAMPIONS LEAGUE, NAPOLI-PSG 1-1. ANCELOTTI "DUE PAREGGI CON IL PSG SONO POSITIVI"

"Il doppio pareggio con il Psg e' positivo. Ora abbiamo un piccolo vantaggio su di loro in caso di arrivo a pari punti (piu' gol in trasferta negli scontri diretti, ndr). Possibilita' di passaggio del turno? Non saprei. Di certo non ci aspettavamo che il Liverpool perdesse contro la Stella Rossa: il girone e' equilibrato". Queste le dichiarazioni di Carlo Ancelotti nel post partita di Napoli-Paris Saint Germain, quarta giornata del girone C della Champions League 2018-19. "Nel primo tempo abbiamo avuto un atteggiamento un po' troppo prudente e abbiamo lasciato spazio ai loro due centrali. Nel secondo, anche perche' dovevamo recuperare lo svantaggio, abbiamo messo pressione sulla loro difesa e le cose sono andate meglio", ha proseguito il tecnico dei partenopei ai microfoni Sky Sport. "Abbiamo fatto 20 minuti di altissimo livello e nel finale di gara abbiamo cercato di controllare. In questo girone dovremo sudare sino alla fine", ha precisato Ancelotti. Un Napoli attendista e prudente per limitare soprattutto il pericoloso trio Di Maria, Neymar e Mbappe': "La maggior parte delle partite le abbiamo fatte pressando molto avanti e qui significava portare avanti uno dei due esterni, o Fabian Ruiz o Callejon, aprire molto l'esterno basso, o Maksimovic o Mario Rui, e far questo significava lasciar spazi dove non volevamo", ha sottolineato Ancelotti. "La cosa piu' importante era evitare i rifornimenti di Neymar e Di Maria per Mbappe': questo e' stato il freno che ci ha condizionato nella prima parte. Buffon all'esordio stagionale in Champion? Sono contento di averlo rivisto. Si e' fatto trovare in grande forma e e' in grande condizione, come sempre. Il gol subito da Bernat:? E' proprio vero che i miei ex giocatori mi castigano sempre quando li affronto: oggi ha segnato Bernat, che non ha mai fatto un gol in vita sua", ha concluso l'allenatore del Napoli.

Commenti
    Tags:
    napolipsgnapoli psgnapoli psg 1-1al khelaifi
    in evidenza
    Diletta Leotta torna single Il gossip che scalda l'estate

    Sport

    Diletta Leotta torna single
    Il gossip che scalda l'estate

    i più visti
    in vetrina
    Elezioni Sardegna e Lotti, nuove batoste per il Pd. Si scatena l'ironia social

    Elezioni Sardegna e Lotti, nuove batoste per il Pd. Si scatena l'ironia social


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Renault Koleos: il grande SUV diventa più stiloso e più confortevole

    Nuovo Renault Koleos: il grande SUV diventa più stiloso e più confortevole


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.