Nazionale, Mancini: "Balotelli lo chiamo. Pirlo e Buffon.." - Affaritaliani.it
A- A+
Sport
Nazionale, Mancini: "Balotelli lo chiamo. Pirlo e Buffon.."

Nazionale, Mancini: "Balotelli? Probabilmente verrà chiamato"

Mario Balotelli convocato in nazionale dal nuovo ct Roberto Mancini? "La cosa più bella è che non si deve fare il mercato, così non si parla di acquisti e cose così. L'Italia troverà sempre giocatori di qualità. Mario è un giocatore italiano, ci parlerò e probabilmente verrà chiamato. Vogliamo rivederlo al top, come agli Europei del 2012. Ci sono tanti giocatori che possono esserci utili", le parole del commissario tecnico azzurro.

Nazionale, Mancini: "Pirlo nello staff? Vediamo cosa vorrà fare"

Pirlo nello staff tecnico della nazionale di Roberto Mancini? "Con Pirlo abbiamo parlato, avremo l'opportunità di parlare con lui, vediamo cosa vorrà fare"

Nazionale, Mancini: "Parlerò con Buffon"

Ci sarà ancora Buffon? "Parleremo con lui, vedremo per la partita di Torino del 4 giugno", sottolinea Roberto Mancini.

Nazionale, Mancini, voglio giocatori con sogni nel cuore

"Dovremo essere noi a riavvicinare la nazionale ai tifosi. Quando la nazionale gioca i tifosi sono tantissimi. Credo che una cosa importante sia che i giocatori che arrivano alla nazionale tirino fuori i sogni che hanno nel cuore. I sogni e riuscire a dare il massimo per la nazionale sono due elementi molto importanti". Lo ha detto il neo Ct della nazionale, Roberto Mancini, nel corso della presentazione a Coverciano.

Nazionale, Mancini, non chiedo stage; bene seconde squadre

"Non chiedo stage, se avremo la possibilita' lo faremo per conoscerli meglio. I giocatori viaggiano e giocano ogni tre giorni. Dovremo trovare una base di squadra. In questo le seconde squadre sono un'ottima cosa, sperando che ci giochino molti italiani".

Nazionale, Mancini, bisogna riportare l'Italia su tetto mondo

"Il mio rapporto con la nazionale e' durato moltissimo, ho avuto Ct Bearzot, Vicini e Sacchi. Sono stato tanti anni a Coverciano, purtroppo senza vincere mondiali o europei. Vorrei essere un Ct per bene e in grado di riportare l'Italia dove merita, ovvero sul tetto d'Europa e del mondo. Vorrei esserte quello che riuiscira' a ricostruire". Lo ha detto il nuovo commissario tecnico della nazionale, Roberto Mancini, nel corso della conferenza stampa di presentazione a Coverciano.

Nazionale, Mancini, orgoglioso di guidare la Nazionale

"Sono orgoglioso di guidare la Nazionale". Queste le prime parole del neo Ct della Nazionale di calcio Roberto Mancini nel centro tecnico di Coverciano.   "Nel '78 a 14 anni entrai per la prima volta a Coverciano - aggiunge - vedersi oggi tecnico della nazionale e' la cosa piu' bella. Ringrazio tutti i miei allenatori, perche' se oggi sono qua e' anche per loro. Diventare Ct della nazionale oltre ad essere motivo di orgoglio e' l'aspirazione di ogni allenatore. Credo che questo possa essere il momento giusto, in una fase cosi difficile" ha aggiunto Roberto Mancini, nel corso della conferenza stampa di presentazione a Coverciano.

Tags:
nazionalemancini nazionalemancini ctmancini commissario tecnicobalotellibuffonpirlofigc

in vetrina
Chiara Ferragni, incidente sexy: il costume si abbassa e... FOTO

Chiara Ferragni, incidente sexy: il costume si abbassa e... FOTO

i più visti
in evidenza
Berlusconi "molto in forma" A Villa Certosa con Briatore. Foto

Costume

Berlusconi "molto in forma"
A Villa Certosa con Briatore. Foto

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
SEAT e Telefónic: la guida assistita viaggia sulla rete mobile 5G

SEAT e Telefónic: la guida assistita viaggia sulla rete mobile 5G

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.