A- A+
Sport
Olimpia Milano-Cantù 87-75, Pianigiani: "Ora cerchiamo di chiuderla a Desio"
Kuzminskas, Jerrells e Goudelock (foto Lapresse)

“C’è stata un’altra partita eccellente almeno fino all’episodio del fallo non visto su Micov. Lì, con il fallo tecnico a Vlado e il terzo fallo di Kuzminskas, abbiamo perso un po’ di ritmo e così non siamo andati al riposo con un vantaggio superiore che tra l’altro sarebbe stato meritato visto come stavamo giocando". Simone Pianigiani analizza in sala stampa l'85-77 con cui l'Olimpia Milano ha vinto contro Cantù al Forum. Un successo che porta i padroni di casa sul 2-0 nella serie.

L'EA7 domina all'inizio e vola sino al 50-25,  poi l'episodio del fallo non visto su Micov con successivo tecnico al giocatore rende più nervosa la sfida. Gli ospiti chiudono sotto di 15 all'intervallo (54-39) e a metà del terzo periodo risalgono sino al -7. Le schiacciate di Tarczewski e Pascolo (con un coast to coast che incendia il Forum) e la quarta tripla di Bertans rimettono le cose a posto: l'Olimpia riallunga (al 31° è 70-55) e controlla il match, malgrado Cantù provi a crederci sino alla fine  - trascinata da Culpepper (24 punti).

olimpia milano micov goudelockMICOV (foto Lapresse)
 

Quattro giocatori in doppia cifra per Milano (dopo i 6 di gara 1) con un Tarczewski super (12 punti, 9 rimbalzi: è l'uomo decisivo nei momenti caldi della ripresa). Brilla al tiro Bertans (16 punti con 3/4 da 3), con Micov che ne mette 13 (grande inizio, si innervosisce per il tecnico, ma torna a farsi sentire nel finale) e ancora un buonissimo Kuzminskas (15 punti, fotografia di un giocatore entrato con il piglio giusto nel clima dei playoff) dopo la prova positiva in gara 1.

olimpia milano GUDAITISGUDAITIS (foto Lapresse)
 

"Non potevamo giocare 40 minuti così brillanti, ma siamo stati bravi a tenere soprattutto in difesa e questo ci ha permesso di vincere abbastanza bene. Mi hanno dato fastidio solo alcune palle perse sanguinose con canestri segnati da Cantù camminando", sottolinea Simone Pianigiani. E la testa è a gara 3 in programma mercoledì (ore 20,30 a Desio): "Per ora abbiamo fatto il nostro e tenuto il vantaggio del campo ma ora andiamo a casa loro e dobbiamo cercare di chiuderla perché chi vuole fare strada nei playoff deve vincere in trasferta".

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO-RED OCTOBER CANTU' 87-75 (24-17, 54-39; 68-55)
 

olimpia milano micov gudaitisMicov e Gudaitis (foto Lapresse)
 

Olimpia Milano: Goudelock 2, Micov 13, Vecerina ne, Pascolo 6, Tarczewski 12, Kuzminskas 15, Cinciarini 6, Cusin ne, Abass, Bertans 16, Jerrells 9, Gudaitis 8. All. Pianigiani

Cantù: Smith 5, Culpepper 24, Curnooh, Parrillo, Tassone, Maspero, Chappell 6, Burns 18, Thomas 18, Ellis 4. All. Sodini
Note. Tiri da 2 MI 19/34 CNT 20/38 Tiri da 3 MI 8/26 CNT 8/26 Tiri liberi MI 25/28 CNT 11/16
Rimbalzi MI 40 (Tarczewski 9) CNT 30 (Burns 11) Assist MI 14 (Cinciarini 5) CNT 14 (Smith 6)

Tags:
olimpia milano cantùolimpia milano cantù 85-77pianigianiplayoff basket
in vetrina
Neve in pianura. Neve a Milano e Torino. Confermato. Ecco quando. Meteo neve

Neve in pianura. Neve a Milano e Torino. Confermato. Ecco quando. Meteo neve

i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana Cesare Battisti visto dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Cesare Battisti visto dall'artista


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Range Rover Evoque conquista Milano

Range Rover Evoque conquista Milano


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.