A- A+
Sport
Parma, Lucarelli: "No alla messa in mora. Altre le priorità"

Un vertice di un'ora tra Parma, Figc, Aic, Lega Calcio e sindaco. Alla fine Alessandro Lucarelli spiega lo stato delle cose. "La messa in mora? No, in questo momento le problematiche sono altre. Figc, Lega e sindaco sono venuti questa mattina per capire qual e' la situazione e l'idea e' quella di fare fronte comune, di unirsi e di essere pronti se ce ne fosse bisogno nel caso che l'attuale presidente non presti fede agli impegni presi".

Il capitano dei ducali poi aggiunge: "La cosa piu' urgente e' quella di salvare la societa', se lo fara' Manenti saremo felicissimi, se non lo fara' lui faremo fronte comune con le istituzioni per trovare un piano alternativo per far si' che questa societa' non fallisca".

Tags:
parmalucarellimanentimora
in vetrina
Milan, Suso: due sirene inglesi per lo spagnolo. Gattuso: "Merita il rinnovo"

Milan, Suso: due sirene inglesi per lo spagnolo. Gattuso: "Merita il rinnovo"

i più visti
in evidenza
Higuain, Chelsea apre al riscatto Ma detta le condizioni alla Juve

Calciomercato

Higuain, Chelsea apre al riscatto
Ma detta le condizioni alla Juve


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Rally Svezia, Giorno 2: Ko per la Citroen C3 di Ogier – Ingrassia

Rally Svezia, Giorno 2: Ko per la Citroen C3 di Ogier – Ingrassia


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.