A- A+
Sport
Premio “Amico dei Bambini”: Cutrone, Candreva e... Ecco i premiati

La serata è stata condotta da Ivan Zazzaroni, Fabio Caressa ed Eleonora Boi, con la partecipazione straordinaria di Aida Yespica - in veste di madrina della serata. Hanno ritirato il premio nella categoria di competenza, tra gli altri:

 Massimiliano Mirabelli

Maurizio Sarri (ha ritirato Nicola Lombardo)

Pierluigi Pardo

Antonio Candreva

Blerim Džemaili

Patrick Cutrone

Simone Edera

Paolo Silvio Mazzoleni

Massimo Bava

Alessandro Lupi 

Il Presidente dell’US Aldini Bariviera Massimiliano Borsani non ha nascosto la sua soddisfazione per la buona riuscita della serata: “Ogni anno il Premio Amico dei Bambini, giunto alla 14^ edizione, riscuote consensi sempre maggiori e per questo devo ringraziare l’Aldini e l' associazione Ai.Bi. – Amici dei Bambini per l'ottimo lavoro svolto, Zazzaroni e Caressa per la collaborazione, gli sponsor per il loro prezioso contributo, la Confcommercio che ci ha permesso di fare l’evento qui, in questa splendida location per la seconda volta consecutiva, il mondo del calcio che, nonostante i mille impegni, risponde sempre presente e tutti gli ospiti. In un periodo storico particolare, in cui spesso si legge di atti di violenza, razzismo e odio, è confortante vedere come ci siano molte persone che ancora si impegnano per aiutare chi è in difficoltà”.  

Nel corso dell’evento è stato illustrato lo scopo benefico del Torneo e il progetto di Ai.Bi. “Africa in Famiglia”, a cui verrà destinato il ricavato per sostenere i bambini e gli adolescenti più vulnerabili, abbandonati e orfani del continente africano. “In Africa i minori abbandonati sono milioni: se ne stimano 2.5 milioni in Kenya e 8 in Repubblica Democratica del Congo e 100mila ospiti nei soli istituti in Marocco –  ha commentato Marco Griffini, presidente di Ai.Bi. - Per questo abbiamo deciso di rinnovare il nostro impegno con le istituzioni pubbliche africane per sviluppare riforme del sistema di protezione sociale che mettano al centro la famiglia, perché l’abbandono è la causa-matrice di tutte le privazioni. Anche quest’anno ringrazio l’Aldini e il suo presidente per la sensibilità e l’attenzione che sempre rivolgono ai nostri progetti e all’infanzia abbandonata”.

Riservato alla categoria Esordienti 2005, il torneo si svolgerà presso il centro sportivo Aldini, a Milano in via Felice Orsini 78/84, e vedrà protagoniste 24 squadre tra professionistiche e dilettanti. 

Tra le formazioni iscritte spiccano Milan, Inter, Juventus e Torino. 

 

Tags:
premioamico dei bambinicutronecandrevapremiati

in vetrina
Fabrizio Corona e Zoe Cristofoli addio: non fu colpa di Belen. Il gossip

Fabrizio Corona e Zoe Cristofoli addio: non fu colpa di Belen. Il gossip

i più visti
in evidenza
"Mio figlio si è tolto la vita Vorrei il GF Vip come terapia"

LORY DEL SANTO CHOC

"Mio figlio si è tolto la vita
Vorrei il GF Vip come terapia"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Fiat 500L S-Design, dedicata a un pubblico giovane e metropolitano

Fiat 500L S-Design, dedicata a un pubblico giovane e metropolitano

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.