A- A+
Sport
Super Bowl 2019: 5,25 milioni di dollari per spot da 30'' SUPER BOWL 2019 NEWS

Super Bowl: 5,25 milioni di dollari per uno spot da 30 secondi

Cinque milioni di dollari. E' il costo per uno spot da 30 secondi mentre va in scena il Super Bowl. La finalissima del campionato di football americano si giochera' domenica 2 febbraio al Mercedes Benz Stadium di Atlanta (Georgia, USA). In campo Los Angeles Rams e New England Patriots. Costi record dunque per uno spot pubblicitario che negli anni ha subito un aumento di oltre il 23%. Uno spazio di 30 secondi arrivera' a costare 5,25 milioni di dollari, pari a 4,58 milioni di euro. Nell'ultimo decennio il costo e' addirittura quasi raddoppiato rispetto ai 2,69 milioni di dollari richiesti per una pubblicita' di 30 secondi nel 2008, secondo i dati Nielsen.

Molto e' cambiato da quando nel 1967 in occasione del primo Super Bowl le televisioni richiedevano fino a 42.500 dollari per fare pubblicita' durante la finale, pari a circa 319.522 dollari attuali. Nonostante la crescita sostenuta dei prezzi della pubblicita' negli ultimi anni, gli ascolti televisivi del Super Bowl sono in netto calo: lo scorso anno 103 milioni di persone hanno seguito la partita, un calo addirittura del 7% spetto all'anno precedente. I dati se non altro testimoniano la presa che l'evento riesce comunque ad avere sul pubblico, superando il seguito televisivo grazie alla risonanza che i nuovi media delle piattaforme social possono dare ai marchi che scelgono di fare promozione tramite il Super Bowl.

Che la rivoluzione del digitale potesse fare da volano alle pubblicita' del Super Bowl invece che penalizzare il mezzo televisivo era evidente gia' dal 2000, quando si e' registrata la crescita piu' marcata nei prezzi delle pubblicita' degli ultimi anni, con un aumento del 31 percento grazie alla spesa di nuove startup (dalla vita breve) come Pets.com, un'evoluzione che non e' terminata con l'esplosione della bolla dot-com.   Ne e' una prova il successo riscosso negli ultimi giorni dalla pubblicita' della birra Budweiser, che in poco piu' di una settimana ha raccolto quasi 15 milioni di visualizzazioni su YouTube con un video che combina un cane a bordo di un treno merci che attraversa la campagna statunitense con il classico 'Blowing in the Wind' di Bob Dylan, per promuovere come la birra americana per eccellenza sia adesso prodotta interamente con energia eolica. Proprio la casa madre di Budweiser, Anheuser-Busch InBev, ha acquistato sei minuti e mezzo di spazi quest'anno per una spesa totale di 34 milioni di dollari. Addirittura due milioni di visualizzazioni in due settimane sono stati ottenuti da un breve 'teaser' (anticipazione) della vera e propria pubblicita' delle patatine Doritos che sara' trasmesso domenica, con l'artista hip-hop Chance the Rapper e le stelle del pop anni '90 Backstreet Boys.

Commenti
    Tags:
    super bowlsuper bowl 2019super bowl spotsuper bowl 2019 sportsuper bowl 2019 news
    Loading...
    in evidenza
    Taylor Mega lato B da urlo La modella fa gol in bikini. VIDEO

    Influencer manda il web in delirio

    Taylor Mega lato B da urlo
    La modella fa gol in bikini. VIDEO

    i più visti
    in vetrina
    VANESSA INCONTRADA SEXY. "FEMMINA SUBLIME". MARCUZZI SENZA REGGISENO. FOTO

    VANESSA INCONTRADA SEXY. "FEMMINA SUBLIME". MARCUZZI SENZA REGGISENO. FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel: di… Corsa, destinazione futuro

    Opel: di… Corsa, destinazione futuro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.