L'amico del Milan, Rezart Taci ha preso il Bologna

Un affare da 20 milioni di euro: il petroliere albanese Rezart Taci è ilnuovo proprietario del Bologna. I Menarini vedono quasi raddoppiare il valore del club in un anno. Il niovo boss è molto legato a Galliani e Berlusconi...

Venerdì, 24 luglio 2009 - 15:58:00

rezaert taci galliani
Rezart Taci brinda Galliani

Ora è ufficiale il passaggio del Bologna nelle mani del petroliere albanese Rezart Taci (lo raffina e possiede la principale rete di carburanti a Tirana e dintorni). La famiglia Menarini ha deciso di lasciare il pacchetot di maggioranza del club che da settimane era considerato in vendita. In principio si era parlato di una cordata con imprenditori vicini a Luciano Moggi (con tutto il polverone del caso quando si paventò il ruolo di consulente per Luciano che ha una maxi-squalifica con proposta di radiazione per calciopoli). Semaforo rosso per l'ex d.g. bianconero, con la piazza felsinea che si è quindi tranquillizzata. E subito dopo è stata privilegiata la soluzione del ricco uomo d'affari amico di Sali Berisha e Berlusconi. Che, nei giorni scorsi, prima di lanciare l'offensiva finale per il club felisineo era stato avvistato a pranzo con Adriano Galliani nel solito covo rossonero di Giannino. D'altra parte il Milan in tempi recenti è volato due volte in Albania per giocare delle partite amichevoli, (ben) pagate complessivamente 8 milioni da Taci. Per entrare nel Bologna ha investito 20 milioni di euro (un anno fa i Menarini ne avevano spesi 11 rilevandolo da Cazzola). Dunque la società emiliana nei rapporti geo-politico-sportivi si avvicinerà decisamente ai colori rossoneri.

E già si parla di Antonini e Oddo chiesti dal Bologna. Il primo è sul mercato, pi che cedibile: il problema è l'ingaggio cospicuo e la sua volontà di giocare un'ultima chance a Milano (dopo la non esaltante stagione al Bayern Monaco), mentre il secondo è partito con il piede giusto nel'era Leonardo e spera di poter guadagnare molte posizioni nella classifica di gradimento del nuovo allenatore.

ECCO IL COMUNICATO DELLA CESSIONE-  "Aktiva Spa (la società dei Menarini proprietaria di tutte le quote del Bologna n.d.r.) comunica di aver sottoscritto un accordo per la cessione della maggioranza delle quote azionarie del Bologna FC 1909 al gruppo industriale che fa capo all'ing. Rezart Taci, accordo da perfezionarsi nella prima settimana di agosto".

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA