A- A+
Sport
Tennis: US Open, il sogno di Berrettini finisce in semifinale
MATTEO BERRETTINI (Lapresse)

Tennis: US Open, il sogno di Berrettini finisce in semifinale
 

Il sogno di Matteo Berrettini agli Us Open tramonta in semifinale contro Rafael Nadal. Il 23enne romano esce a testa alta dalla più importante serata della sua carriera perdendo in tre set (7-6(6) 6-4 6-1) a tratti combattuti. Una prestazione riconosciuta dallo stesso spagnolo numero 2 del mondo, che dopo la partita ha descritto il tennista italiano come “uno dei migliori giocatori al mondo”.

Dopo aver salvato sei break point nel primo set, Berrettini ha avuto a disposizione due set point nel tie break, in cui era andato in vantaggio 4-0. La risposta di Nadal ha riportato il punteggio sul 6-6 e al 7-6 finale. Nel secondo set, il 23enne di Roma è passato nuovamente in avanti portandosi sul punteggio di 3-2, prima di essere recuperato dal 18 volte vincitore di Slam che conquista la sua decima palla break per portarsi in vantaggio 4-3 e terminare il secondo set 6-4. Esaurite le energie fisiche e mentali, Berrettini non è riuscito a contrastare l’avversario nel terzo set, terminato con un solo game conquistato sul 2-1, in cui ha tenuto lo spagnolo a zero. "È giovane e ha tutto" ha detto Nadal nel dopopartita. "È già uno dei migliori giocatori al mondo" ha aggiunto, definendo il primo set “un po' frustrante”.

"Matteo ha giocato benissimo, sono stato fortunato nel primo set quando al tie break lui era nettamente avanti e ha avuto due set point. In gran parte dei casi avrebbe vinto, ma sono stato fortunato. Diventerà un grandissimo giocatore". Berrettini si è detto comunque soddisfatto della partita "Oggi ho dimostrato di essere pronto per questi palcoscenici. Sono entrato a testa alta anche se il braccio tremava. Mi fa piacere che Rafa, Roger e Nole parlino bene di me. Sto lavorando tanto, non dico per raggiungere i loro livelli perché forse sono inarrivabili, però mi fa piacere condividerci il campo". 

In un post su Instagram, Berrettini ha ringraziato i suoi sostenitori, la famiglia e la città di New York per “due settimane pazzesche”. “Grazie a tutti i tifosi e agli amici che mi hanno scritto e accompagnato in queste due settimane pazzesche! Un ringraziamento speciale al mio team e alla mia famiglia” ha scritto Berrettini in un post su instagram, in cui si è congratulato anche Rafa Nadal, definito “just too good”. Per conquistare il suo quarto titolo agli Us Open, Nadal dovrà vedersela con il russo Daniil Medvedev, n. 5 del mondo. "È uno dei giocatori più solidi nel tour - ha detto lo spagnolo - sta facendo passi avanti ogni singola settimana, trascorrendo un'estate fantastica” ha detto. "Come sempre in una finale del Grande Slam, non puoi aspettarti un avversario facile”.

Commenti
    Tags:
    tennisus openberrettinirafa nadalsemifinale
    in evidenza
    Chiara Ferragni come Grace Kelly? Il web contro "La Vita in Diretta"

    MediaTech

    Chiara Ferragni come Grace Kelly?
    Il web contro "La Vita in Diretta"

    i più visti
    in vetrina
    Matteo scatena i social. Su Twitter spopola l'hashtag #Renxit

    Matteo scatena i social. Su Twitter spopola l'hashtag #Renxit


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Mini Clubman: ecco cosa è cambiato

    Nuova Mini Clubman: ecco cosa è cambiato


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.