A- A+
Sport
Zidane addio al Real Madrid. Il nuovo allenatore? Pochettino, Allegri o... I rumors
Allegri e Sarri

ZIDANE-REAL MADRID ADDIO. POCHETTINO NUOVO ALLENATORE? I RUMORS

Chi sarà l'allenatore del Real Madrid dopo l'addio di Zinedine Zidane? Mauricio Pochettino in pole position. Lo racconta il Marca (da sempre vicino ai blancos). Attualmente ha un contratto con il Tottenham, ma nell'accordo con gli Spurs sarebbe presente una clausola che gli permetterebbe di liberarsi in caso di una chiamata del Real Madrid che, a questo punto, diventa molto probabile. Anche As fa il nome dell'argentino, ma aggiunge anche l'attuale ct della Germania, Joachim Loew, il tedesco del Liverpool, Jurgen Klopp, il francese ex Arsenal, Arsene Wenger, e l'ex centrocampista Guti.

ZIDANE-REAL MADRID ADDIO. SARRI-ALLEGRI ALLENATORI ITALIANI ACCOSTATI AI BLANCOS

Fra i nomi citati dalla stampa spagnola per il dopo-Zidane anche due italiani, Maurizio Sarri e Antonio Conte. Il primo sembra ormai vicinissimo al Chelsea anche se c'è chi giura che una chiamata di Florentino Perez potrebbe cambiare tutto: Sarri ha personalita' ed esperienza e il gioco mostrato al Napoli e' un ottimo biglietto da visita. Se pero' l'ormai ex tecnico degli azzurri finisse a Londra, si libererebbe Antonio Conte il cui profilo pero' non sembra essere in cima alle preferenze della dirigenza madrilena.

ZIDANE: REAL MADRID ADDIO. "L'ANNO PROSSIMO NON ALLENERO' IL REAL"

"L'anno prossimo non sarò l'allenatore del Real Madrid. Ho preso questa decisione perché amo molto questo club e penso che per me e per tutti noi sia necessario un cambiamento".  Zinedine Zidane annuncia così il suo addio alla panchina del Real Madrid.

"Il Real Madrid mi ha dato tutto e sarò vicino a questo club per tutta la vita -aggiunge il 45enne francese in conferenza stampa-. Dopo tre anni penso sia la decisione giusta. Ringrazio i tifosi che mi hanno sempre supportato anche nei momenti delicati oltre che non solo come allenatore, mi hanno anche supportato".

In due anni e mezzo sulla panchina dei blancos Zidane ha vinto, tra le altre cose, tre Champions League, una Liga e due Mondiali per club. "Per le vittorie voglio ringraziare i giocatori, perché sono quelli che combattono sul campo -sottolinea l'ex pallone d'oro-, questo è un club esigente, la storia di questa società è molto grande. Cosa posso aggiungere? E' ora di voltare pagina e continuare a vincere, questa è una rosa molto forte e sono sicuro che continueranno ad alzare trofei".

Tags:
real madridzidane

in evidenza
Il fatto della settimana Toninelli visto dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Toninelli visto dall'artista

i più visti
in vetrina
Milan, Alessio Romagnoli: lesione al polpaccio. Out almeno 4 settimane

Milan, Alessio Romagnoli: lesione al polpaccio. Out almeno 4 settimane

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.