A- A+
Viaggi
Baltimore: la citta Usa delle bandiere italiane


A Baltimore, una cittá di 620.000 abitanti a 65 km nord di Washington, D.C. nello stato di Maryland, le bandiere italiane non si possono evitare: sono dappertutto, specialmente nella zona del porto. Si stima che in cittá risiedano 16.600 italo-americani, o il 2,7% della popolazione, mentre nel 1940 gli italo-americani rappresentavano il 13,2% degli abitanti.
Molto prima di arrivare alla Piazza Columbus –– dove si trova la statua di Cristoforo Colombo circondato da bandiere italiane –– su Water Street ad ovest del porto si cominciano a vedere le nostre bandiere; poi andando ad est oltre la Piazza, si entra a Little Italy che si estende su quattro isolati e si riconosce da lontano per vie delle strade imbandierate che iniziano da South President Street, presso il Kaiser Permanente Medical Center.
Una delle vie principali della cittá, Lombard Street, prende il nome dal paese campano Guardia Lombardi. Altre strade con nomi italiani sono: Paca, Belvedere e Bellona.
Baltimore ha avuto anche due sindaci italiani: Thomas D’Alesandro Jr. (dal 1947 al 1959) e suo figlio Thomas III (dal 1967 al 1971), mentre sua figlia Nancy Pelosi é oggi leader della minoranza democratica alla Camera dei Deputati Usa. Il padre di Thomas Jr., Tommaso, era emigrato da Montenerodomo (Ch). Di origini chietine (o meglio teatine) era anche William Paca, governatore del Maryland nel 1782 e firmatario della Dichiarazione d’Indipendenza americana, il cui fratello si chiamava Aquila.
Little Italy si affaccia sulla Harbor East, una zona che ai tempi del suo sviluppo nel 1900 era piuttosto squallida, considerando che si trova sul porto, ma ora é una zona prestigiosa essendo la baia diventata il principale centro turistico della cittá.
Ai tempi della grande immigrazione americana, Baltimore aveva il secondo porto di sbarco dopo quello di New York City.
Alla Little Italy di Baltimore rimane viva la cultura americanizzata dell’Italia con la festa di Sant’Antonio a giugno e quella di San Gabriele in Agosto. Inoltre, durante i mesi di luglio e agosto, ogni venerdí sera viene proiettato un film italiano all’aperto, parte del programma “Open Air Film Fest”, poi a settembre si tiene il Madonnari Art Festival e ad ottobre la Columbus Day Parade. La comunitá si tiene informata tramite una newsletter mensile, la “Neighborhood News”.

Tags:
baltimore

in vetrina
Lavazza, Crozza canta e balla in Paradiso per Natale. FOTO e VIDEO

Lavazza, Crozza canta e balla in Paradiso per Natale. FOTO e VIDEO

i più visti
in evidenza
Oldani, lo chef sbarca su Rai 1 Ecco 'Alle Origini della Bontà'

Spettacoli

Oldani, lo chef sbarca su Rai 1
Ecco 'Alle Origini della Bontà'

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
La 124 Abarth protagonista nel nuovo video clip di Sting e Shaggy

La 124 Abarth protagonista nel nuovo video clip di Sting e Shaggy

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.