A- A+
Viaggi
Scopri la Milano nascosta. Domenica ci sono i cortili aperti. Foto

In occasione della quarta edizione delle Giornate Nazionali, domenica 25 maggio 2014 la sezione lombarda dell'Associazione Dimore Storiche Italiane (ADSI) organizza la XXI edizione dei Cortili Aperti a Milano nella zona di via Borgonuovo; dalle ore 10 alle 18, vengono aperti al pubblico gli splendidi cortili di una decina di palazzi privati. Come da tradizione è il Gruppo Giovani Lombardia, composto da soci volontari under 35, ad occuparsi dell’intera organizzazione della Giornata.

  • Casa Sioli - Legnani, via Borgonuovo 5

  • Palazzo Orsini di Roma, via Borgonuovo 11
  • Casa Recalcati - Taglisacchi, via Borgonuovo 15
  • Casa Bigli Samoyloff Besozzi, via Borgonuovo 20
  • Palazzo Moriggia, via Borgonuovo 23

  • Casa Valerio, via Borgonuovo 24
  • Palazzo Landriani, via Borgonuovo 25
  • Palazzo di Brera,  via Brera 28
  • Orto Botanico di Brera, via Fiori oscuri 4

  • Casa Ajroldi, via Fiori Oscuri 13


Anche quest’anno il Gruppo Giovani ADSI Lombardia collabora con l’associazione culturale Città nascosta Milano, a cui è affidata l’organizzazione delle visite guidate, per partecipare alle quali è necessario prenotarsi rivolgendosi direttamente a Città nascosta Milano:

E-mail: info@cittanascostamilano.it
Tel: 347-3661174

I posti disponibili per ciascun turno di visita sono limitati e le prenotazioni saranno accolte fino alle 19 di sabato 24 maggio. La quota di partecipazione alla visita guidata è di 10,00 euro a persona, incluse le radiocuffie (pagamento in loco), è prevista la gratuità per gli under 18.

Il punto di partenza dei tour è l’INFO POINT: Palazzo Moriggia, via Borgonuovo 23. Il primo gruppo partirà alle ore 10.30.

Prosegue anche la collaborazione con la Fondazione Milano, Civica Scuola di Musica i cui studenti si esibiranno all’interno dei Cortili, offrendo momenti musicali lungo tutto l’arco della giornata, accompagnando la visita nelle bellezze segrete di Milano.

La visita ai Cortili sarà inoltre arricchita dall’esposizione di affascinanti auto storiche, accompagnate anche da moto e sidecar d’epoca, resa possibile grazie alla ormai consolidata collaborazione con il CMAE - Club Milanese AutoMotoVeicoli d’Epoca.

L’ingresso ai cortili è gratuito e sarà disponibile materiale informativo per l’approfondimento.

Il cortile d’onore di Palazzo Moriggia, sede del Museo del Risorgimento (Borgonuovo 23), ospiterà l’INFO POINT.
 

Tags:
cortiliapertimilano
in vetrina
Inter-Icardi, rinnovo di contratto? Wanda Nara al lavoro: "Sto..."

Inter-Icardi, rinnovo di contratto? Wanda Nara al lavoro: "Sto..."

i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana I Macron (in gilet) visti dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
I Macron (in gilet) visti dall'artista

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nissan: la mobilità del futuro, sempre più sostenibile, autonoma e connessa

Nissan: la mobilità del futuro, sempre più sostenibile, autonoma e connessa

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.