A- A+
Viaggi
Nicolaus emette minibond per 10 milioni per crescere in Italia e all'estero

Il tour operator brindisino Nicolaus Tour, leader nel segmento dei villaggi vacanze in Italia e nel Mediterraneo, emette un prestito obbligazionario sottoscritto da UniCredit per un valore di 10 milioni. Il gruppo con sede a Ostuni è specializzato da oltre quindici nella programmazione di pacchetti turistici, asset che gli ha consentito di diversificare le attività di tour operating, sviluppando anche il segmento del luxury travel di medio e lungo raggio. Attualmente Nicolaus Tour gestisce ventiquattro club in Italia e sei all’estero, con un fatturato di 80 milioni di euro nel 2017.

Il prestito obbligazionario sottoscritto da UniCredit, tra i partner strategici per l’azienda nelle operazioni di capital market, è finalizzato al sostenimento del piano di crescita che l’azienda ha già avviato per razionalizzare e stabilizzare la raccolta finanziaria. Il prestito obbligazionario viene emesso, quindi, nell’ottica di una finanza sostenibile, fortemente perseguita da Nicolaus, e con l’obiettivo di produrre un aumento di fatturato che, grazie anche alla recente acquisizione a luglio del marchio Valtur (l’azienda è fallita nel marzo di quest’anno), contribuirà a rendere il gruppo Nicolaus uno dei punti di riferimento del panorama turistico italiano per crescita e per redditività: nell’arco del prossimo triennio l’azienda prevede, infatti, di superare i 120 milioni di fatturato.

Commenta Giuseppe Tanzarella, chief financial officer di Nicolaus Tour: “II Cda aveva espresso la necessità di stabilizzare la provvista finanziaria per affrontare al meglio il percorso di crescita tracciato dal piano industriale. Siamo fermamente convinti che lo strumento minibond, alle condizioni di sottoscrizione accordateci da UniCredit, sia la soluzione più adeguata a sostenere il piano di sviluppo aziendale. Questa importante operazione finanziaria, oltre a garantirci una stabilità della provvista al servizio del circolante, ci consente di sostenere al meglio le acquisizioni in termini di nuovo prodotto in Italia e all'estero”.

Nicolaus Tour nasce nel 1993 dalla intuizione imprenditioriale dei fratelli Giuseppe e Roberto Pagliara. L’azienda inizia ad operare in qualità di agenzia di viaggi e si specializza gradualmente nell’ambito dell’incoming Puglia, arrivando ad acquisire una posizione di leadership tra le destination management companies italiane. Grazie a un modo innovativo di proporre il territorio, creando proposte tematiche legate dapprima alla Puglia e successivamente diversificando l’offerta alle altre regioni del Mezzogiorno d’Italia, Nicolaus diviene il punto di riferimento della maggior parte delle agenzie di viaggio italiane (circa 5mila), dei tour operator internazionali (circa 200) e delle incentive houses nazionali ed estere.

 

 

 

Commenti
    Tags:
    leccenapolibrindisisquitieri
    in evidenza
    Corona pensa alla politica "Varrei cento volte Salvini..."

    Milano

    Corona pensa alla politica
    "Varrei cento volte Salvini..."

    i più visti
    in vetrina
    Ascolti Tv: Vita in Diretta, abbiamo un problema, Fialdini e Timperi a picco

    Ascolti Tv: Vita in Diretta, abbiamo un problema, Fialdini e Timperi a picco


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    car2go archivia un 2018 ricco di successi

    car2go archivia un 2018 ricco di successi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.