A- A+
Affari ha scelto
Lingerie e collant diventano "insalata": la moda sostenibile nutre il pianeta

“Green is the new black”, e Wolford, azienda austriaca che da oltre 60 anni si distingue per l’uso attento delle risorse, processi ecocompatibili, e misure specifiche per proteggere gli ecosistemi, sa che la sostenibilità non è un trend, ma una necessità ed una scelta di consapevolezza.

Di qui la volontà del team Production Development di Wolford di estendere il proprio impegno ecologico, per un futuro più sostenibile.  E se la tua lingerie e le tue calze potessero trasformarsi in nutrienti per il pianeta? E i filati di cui sono fatti fossero parte di un ciclo infinito senza scarti? E gli ingredienti fossero non tossici e sicuri per l’ambiente? Queste sono solo alcune delle domande che si sono posti e sulle quali si sono confrontati negli ultimi 3 anni in casa Wolford.

La risposta rivoluzionaria dell’azienda austriaca è stata presentata in anteprima a Parigi il 6 febbraio 2017: il primo prototipo di collant e lingerie sicuri per i cicli biologici.     

Iscriviti alla newsletter
Tags:
wolford lingerie insalatalingerie wolford
in evidenza
Ferragni spettacolare a Parigi Calze a rete e niente slip

Le foto delle vip

Ferragni spettacolare a Parigi
Calze a rete e niente slip

i più visti
in vetrina
Briatore innocente, non frodò il fisco con lo yacht. "Fine di un calvario"

Briatore innocente, non frodò il fisco con lo yacht. "Fine di un calvario"


casa, immobiliare
motori
Renault svela gli interni della nuova Austral

Renault svela gli interni della nuova Austral


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.