A- A+
Affari ha scelto

Sono in vendita in Italia dal 39 maggio i nuovi Surface Pro, i tablet Microsoft che si propongono come alternativa non solo all'iPad e ai tablet Android di fascia alta, ma anche ai notebook tradizionali. Dietro lo schermo touch si nascondono infatti caratteristiche hardware di un classico personal computer, ai differenza dei Surface RT già sul mercato da qualche mese. A presentare i Surface Pro ad Affaritaliani.it è Claudia Bonatti, direttore della Divisione Windows di Microsoft Italia.

Come spiega la stessa Bonatti nell'intervista ad Affari, il prezzo al pubblico consigliato è di 889 euro per la configurazione da 64 GB e di 999 euro per quella da 128 GB. Surface Pro sarà disponibile online e nelle catene Euronics, Expert, Media World, Saturn e Unieuro.

Fra gli accessori già disponibili la Touch Cover - sottilissima cover in diversi colori resistente all'acqua con una tastiera sensibile alla pressione - e la Type Cover, una delle più sottili tastiere meccaniche sul mercato: entrambe sono visibili nel videoservizio. Inoltre Microsoft propone gli adattatori HD AV e VGA e il Wedge Touch Mouse Surface Edition.

Tags:
microsoftsurface protablet
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida

Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.