A- A+
Controvento
Ma che inciucio! Una legge condivisa ci vuole


Se qualcuno non lo avesse ancora capito, il voto di Londra, dopo quello di Parigi, e dopo quello della presidenza USA dimostra che nelle liberaldemocrazie i cittadini elettori sono inquieti e scontenti, e dunque ogni volta che si vota bastonano chi ha governato.

E’ questo trend, e non i meriti o le capacità, a rendere favoriti i grillini: la gente presta orecchio a quelli che, come Gino Bartali, predicano che è “tutto sbagliato, tutto da rifare”.

Sembra che adesso Renzi e i suoi fedelissimi si stiano convincendo che spingere per il voto anticipato non porta buono; c’è il rischio che gli elettori te la facciano pagare.

Poi c’è la telenovela della legge elettorale. I partiti più grossi stanno dando dimostrazioni di confusione e immaturità. E’ un bene che per stabilire le regole del gioco si metta insieme un consenso ampio, come stava maturando con l’intesa PD-M5S-Fi-Lega. Non si tratta di una maggioranza politica, un inciucio. Sono soltanto regole del gioco, che è bene che siano condivise; se non da tutti quasi, perché cercare l’unanimità darebbe il potere di veto a chiunque sia in Parlamento.

Fissate le regole, si gioca la partita, e tutti tornano liberi di battersi sulle proprie posizioni. Rifuggire da intese come se fossero contaminazioni, come stanno tornando a fare i Cinque Stelle, è fare confusione e pura propaganda.

Sul fronte opposto, nel PD, qualcuno commette l’errore contrario, dando per scontato che fare la legge porti a correre verso le elezioni. Niente affatto: la legge – una legge omogenea tra Camera e Senato – serve comunque. Bisognava anzi farla qualche settimana dopo che la Consulta aveva azzoppato l’Italicum bocciando il ballottaggio.

La norma elettorale non è una legge come le altre, che si applicano appena varate: ma deve essere pronta da usare quando servirà. Abbinare legge e data del voto è una pura sciocchezza.

Tags:
legge elettorale
Loading...

i più visti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
BMW lancia l'offensiva ibridi plug-in entry-level della BMW Serie 3 e Serie 5

BMW lancia l'offensiva ibridi plug-in entry-level della BMW Serie 3 e Serie 5


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.