Rigoletto

di Angelo de' Cherubini

A- A+
Il rigoletto
Diario della capra: 16 mesi con Vittorio Sgarbi e le capre disegnate da Staino

Il diario della capra

“La scuola serve a difenderci: più si hanno strumenti per capire, più ci si può difendere.”

Inizia così un altro anno in compagnia di Vittorio Sgarbi, con un’agenda che ci ricorda, insieme agli impegni quotidiani e ai compiti di scuola, l’importanza di sapere, di studiare, di aggiornarsi, di non accontentarsi mai di quello che ci viene detto ma di approfondire, scavare, voler capire a tutti i costi. Tra citazioni colte e ironiche, tra lazzi e capre disegnate da Staino, compaiono anche capolavori dell’arte che il critico ci spiega e racconta con poche parole chiare e dirette, pregne di sostanza e bellezza, in un percorso che si snoda, giorno per giorno, in 16 mesi di arte e ironia.

L’autore

Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi 1
 

Nato a Ferrara. Critico e storico dell’arte, ha curato mostre in Italia e all’estero. Ha ricoperto altresì vari ruoli in settori eterogenei, come quello della politica o della televisione. É autore di articoli e saggi come Il bene e il bello (Bompiani, 2002), L’italia delle meraviglie. Una cartografia del cuore (Bompiani, 2006) e Nel nome del figlio (Bompiani 2012), Il punto di vista del cavallo. Caravaggio (Bompiani, 2014) e Il tesoro d’Italia. Gli anni delle meraviglie (Bompiani). Con Michele Ainis è co-autore di La Costituzione e la Bellezza, pubblicato da La Nave di Teseo nel 2016. Nel 2018 esce Il Novecento. Vol. 1: Dal futurismo al neorealismo (La Nave di Teseo).

Editore: Baldini + Castoldi

Collana: Le boe

Data di Pubblicazione: settembre 2020

Pagine: 576

Formato: cartonato senza sovraccoperta

Ean: 9788893883207

SFOGLIA ALCUNE PAGINE DEL DIARIO SU AFFARITALIANI.IT:

001 cop cartonata piatto
 

Il diario della capra 2020/2021: Vittorio Sgarbi per Baldini+Castoldi

In tre occasioni ho incontrato Borges e in tre occasioni ho visto in lui l’Omero del nostro tempo, la voce che parlava dal buio rispetto al mondo, dalla cecità che era la sua caratteristica di visionario. 

Domenica 6 settembre

diario 4
 

“Per amare bisogna avere molto tempo a disposizione. Per questo l’amore è spesso legato a un periodo della vita in cui si ha molto tempo da perdere, cioè l’adolescenza.”

Sabato 31 ottobre

diario 1
 

I libri per me sono come un cibo che assumi per continuare ad avere energia. Magari non ricordi cos’hai mangiato, ma è un muoversi continuo di pagine, di parole, delle quali spesso perdi i confini.

Domenica 10 gennaio

Diario 3
 

“Io dormo quando gli altri si muovono. Di notte, invece, lavorare è tripudio, Quell’uomo aveva così tanto senno non fatica.”

Mercoledì 31 marzo

Diario 2
 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    il diario della capravittorio sgarbistainoarteagendadiariobaldini+castoldirigoletto
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità

    Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.