Rigoletto

di Angelo de' Cherubini

A- A+
Il rigoletto
Il Rigoletto/ "Galateo delle relazioni quotidiane"

Introduzione

Un Galateo 2.0 per riscoprire, nell'era dei selfie e dei tweet, l'autenticità delle buone maniere nelle relazioni quotidiane.
Perché il bon ton non è un'opinione, ma un modo di vivere in società con stile, rispetto e buon senso.
Un manuale attuale e raffinato che getta, con ironia e schiettezza, uno sguardo sulla realtà contemporanea.
Con tanti consigli per essere sempre impeccabili e usare le parole giuste in ogni occasione.
 

L'autrice

Laura Pranzetti Lombardini ha una lunga esperienza nelle relazioni esterne. Tiene corsi post universitari di cerimoniale pubblico e privato. Osservatrice attenta della società, tratta di Galateo ai giorni nostri e collabora con giornali, con l'acronimo LPL, radio e televisione. Ha pubblicato Dizionario contemporaneo di buone maniere (2012) e, con Michele D'Andrea, Galateo della corrispondenza (2015). Dispensa preziosi consigli di stile anche attraverso la sua pagina facebook, "Buone Maniere Contemporanee".

 

Galateo delle relazioni quotidiane
di Laura Pranzetti
Editore Giunti Demetra
154 pagg 7,90 Euro

 

Prefazione

Una scena di vita quotidiana può essere percepita in mille modi a seconda delle persone che la osservano. Un pittore è attratto dall'equilibrio degli elementi, un medico si con¬centra sull'aspetto delle persone, un sarto valuta la qualità degli abiti. Coloro che, come me, analizzano le relazioni sociali, colgono alcuni interrogativi che si nascondono die¬tro i gesti e i comportamenti. Come sta cambiando il costume?

Qual è oggi il rapporto con le altre persone, con i luoghi, con gli uffici? In che modo l'individuo rappresenta se stesso fuori di casa? Valgono ancora i princìpi che una volta erano trasmessi in famiglia (e dalla famiglia) e che costituivano i pilastri del comportamento individuale? La scuola è ancora un alleato dei genitori nella formazione dei ragazzi? O, più semplicemente, quando cade la linea, chi richiama? Chi presenta chi? Il tovagliolo, una volta finito di mangiare, dove bisogna lasciarlo?

Una certezza è inconfutabile: l'educazione è necessaria per avere un ruolo consono in società, è una forma irrinunciabile di rispetto verso gli altri, verso l'ambiente, e soprattutto verso noi stessi che ne siamo parte attiva. E questo concetto non va mai tralasciato nonostante, a volte, appaia più comodo dimenticarsene. Galateo non è una parola obsoleta, ma logica di comportamento.

Nasce così questa pubblicazione che è il risultato di una lun-ga osservazione personale o che registra situazioni vissute da chi vive quotidianamente il rapporto con il pubblico. Tutte le situazioni, anche quelle che parrebbero cozzare con il normale buon senso, sono accadute realmente, come un film "tratto da una storia vera". Quindi non vi risentite se leggerete delle cose per voi scontate: per altri forse non lo sono.

Accanto agli argomenti che rientrano a pieno titolo nell'ambito del Galateo, ho voluto inserire pennellate curiose su aspetti che fanno parte della nostra quotidianità e che talvolta la influenzano. Ho inoltre pensato di raccogliere nel "Galateo in libertà" consigli per essere impeccabili in ogni occasione. Sempre, però, con il passo dell'autoironia: prendersi sul serio ma non troppo, perché le buone maniere aiutano a vivere meglio se rispondono al buon senso, mai alla pedanteria.

 

 

 

 

Tags:
il rigolettogalateolaura pranzetti lombardinirubriche

i più visti

casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.