Café Philo

di Angelo Maria Perrino e Virginia Perini

A- A+
Café Philo
Il caso di Corigliano d'Otranto approda all'università di Torino

Il Master in "Organizzazione e promozione turistico-culturale del territorio" organizzato dal Dipartimento di lingue e letterature straniere e culture moderne dell'Università degli Studi di Torino si è occupato del caso di Corigliano d'Otranto "paese più filosofico d'Italia".

Nell'ambito della prova finale del corso di marketing del territorio tenuto dal Prof. Paolo Gerbaldo, infatti, un gruppo di lavoro coordinato dalla studentessa salentina Elisa Cantone, originaria di Francavilla Fontana e laureata in filosofia all'Università del Salento, ha simulato una conferenza stampa in cui si è ricostruito lo straordinario percorso turistico-culturale che ha portato il piccolo comune di seimila abitanti della Grecìa Salentina ad essere individuato come la meta privilegiata del "turismo del pensiero".

Corigliano D'Otranto, quando la filosofia è…

Occasione della conferenza stampa, che si è svolta giovedì 31 luglio a Palazzo Lionello Venturi dell'Università di Torino, è stata l'imminente partecipazione di Ada Fiore, docente di filosofia e sindaco al secondo mandato di Corigliano d'Otranto, alla rubrica del TG1 "Billy - il vizio di leggere", condotta da Bruno Luverà.

Nel corso della trasmissione, infatti, che andrà in onda domenica 10 agosto alle ore 14, Ada Fiore presenterà il suo libro "Vota Socrate" (Cosimo Lupo Editore), in cui in un immaginario dialogo alle porte del Paradiso tra San Pietro e Socrate si descrive la piccola grande rivoluzione "assiologica" avviata a Corigliano d'Otranto e tramutatasi ben presto in un capolavoro di marketing territoriale, così come sottolineato anche dal noto giornalista e scrittore Beppe Severgnini nel corso della puntata del 18 gennaio 2014 di "Otto e mezzo" quando, alla presenza di Lilli Gruber, definì Ada Fiore "un genio del marketing".

Il gruppo di lavoro, composto da studenti italiani e stranieri, si è soffermato in particolare sugli eventi e le iniziative a carattere filosofico e turistico che hanno permesso a Corigliano d'Otranto di guadagnarsi il lusinghiero epiteto di "paese più filosofico d'Italia", come ad esempio la recente adesione di Corigliano d'Otranto al progetto Puglia Open Days, il ricco programma di aperture straordinarie con visite guidate gratuite dei maggiori attrattori culturali e turistici della regione, promosso dall'Assessorato regionale al Turismo e attuato da Pugliapromozione, in accordo con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, Direzione Regionale dei Beni Culturali e Paesaggistici della Puglia, la Conferenza Episcopale Pugliese, l'ANCI Puglia.
Tutti i sabati di luglio, agosto e settembre, dalle 20 alle 23, è possibile visitare il parco filosofico "Il giardino di Sophia" (al costo di 2 euro a persona), accompagnati da un giovane laureato in filosofia dell'Università del Salento, assistere a uno spettacolo di teatro filosofico a cura della compagnia Alibi (al costo di 3 euro a persona), scegliendo tra Socrate, Vanini, Nietzsche e Foucault, o scoprire con l'aiuto di apposite guide filosofiche le "pietre filosofe" sparse nel suggestivo centro storico di Corigliano d'Otranto (al costo di 2 euro a persona).

NOTIZIE SUL PROF. GERBALDO

Il Prof. Paolo Gerbaldo si occupa di sociologia del territorio e di storia del viaggio. È autore di numerosi volumi, tra cui Alta hôtellerie e turismo moderno. Percorsi storici, economici e sociali dell'ospitalità europea (XVIII-XX secolo) (Morlacchi, 2014), Ospitalità e destinazioni. Invenzione dei luoghi. Vita sociale. Innovazione economica (Morlacchi, 2011), Dal Grand Tour al Grand Hôtel. Ospitalità, lusso e distinzione sociale nel turismo moderno (Morlacchi, 2009), Davanti a un mondo nuovo. Teoria. Luoghi. Viaggi (Morlacchi, 2007), L'ospitalità nel viaggio moderno. Evoluzione, sociabilità, risorsa (Morlacchi, 2006) e Economia e management del territorio: sviluppo locale, nuovi turismi (Cortina, 2004), pubblicato con Filippo Monge.

NOTIZIE SUL MASTER

Il Master in "Organizzazione e promozione turistico-culturale del territorio" dell'Università degli Studi di Torino, giunto alla decima edizione, è diretto dal Prof. Enrico Lusso, docente di storia dell'architettura, e mira a formare figure professionali dal solido profilo culturale, dotate di speciali abilità linguistiche e di competenze specifiche nei seguenti campi: valorizzazione turistico-culturale del territorio, organizzazione di strutture di accoglienza turistica e di manifestazioni a vario titolo culturale, editoria turistica, ideazione di itinerari turistici originali e visite guidate dei centri storici, castelli, monasteri e altri beni culturali ambientali.

Il Master si avvale della collaborazione di Docenti afferenti al Dipartimento di lingue e letterature straniere e culture moderne, diretto dal Prof. Francesco Panero, e di affermati professionisti nell'ambito delle aree linguistiche, letterarie, storico-antropologiche ed economico/gestionali, come il noto documentarista Michelangelo Dotta.

NOTIZIE SU MICHELANGELO DOTTA
Michelangelo Dotta è nato a Torino il 25 luglio 1953. Ha firmato la regia di oltre 200 documentari girati in varie parti del mondo: dall'Africa al Brasile, dall'Armenia al Medio Oriente, prodotti per la RAI, le TV commerciali, il circuito home video, le case editrici. È anche autore di testi e sceneggiature. Ha realizzato molti film d'arte e di archeologia: per i Musei Vaticani ha diretto la produzione di due film sul restauro della Cappella Sistina (Fabbri/Bompiani). Ha collaborato stabilmente con Palazzo Grassi di Venezia, curando la regia dei video d'arte delle mostre più importanti ("Rinascimento: da Brunelleschi a Michelangelo", "Marcel Duchamp", "I Greci in Occidente", "Gli Etruschi", "I Faraoni"). Ha curato la regia di quattro collane di video per la Fabbri Editori e per il Corriere della Sera (35 documentari sull'Egitto; 30 documentari sull'Archeologia; 12 documentari sull'Italia; 30 documentari sull'India). Ha curato la sceneggiatura e la regia del film "L'uomo dei dolori. La Sindone di Torino", documentario ufficiale della Diocesi di Torino  per l'Ostensione della Sindone del 1998 e dell'anno 2000. Ha inoltre realizzato la scheda di prelettura  della Sindone. Ha curato la sceneggiatura e la regia del film "Giovanni Paolo II, quasi un'autobiografia" in coproduzione con il Centro Televisivo Vaticano in occasione del Grande Giubileo del 2000.  Ha curato l'ideazione, il progetto, la sceneggiatura e la regia del film promozionale "Torino Università Europea" per il polo universitario torinese e "La comunità del sapere", film ufficiale per le Celebrazioni del VI Centenario dell'Università di Torino. In occasione dei Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006 ha realizzato lo spot ufficiale della Regione Piemonte per il Medals Plaza ed emissione in mondovisione.

 

Tags:
corigliano d'otrantotorino
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Honda svela la nuovo generazione di HR-V

Honda svela la nuovo generazione di HR-V


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.