I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Comunione e separazione

Hai problemi con il coniuge, vuoi separarti ma non conosci le normative? Devi affrontare un divorzio e non sai come fare? Su Affaritaliani.it c'è una rubrica per te. Scrivi all'avvocato matrimonialista Sara Severini alla e-mail comunione_separazione@affaritaliani.it

Domanda
Buongiorno avvocato, sono separato da alcuni anni e il giudice mi ha imposto di pagare il mantenimento a mia moglie..a causa della crisi la mia impresa ha chiuso ed io ho perso il lavoro.. posso chiedere di diminuire l' assegno?
Grazie per gentile risposta.

Risposta
I provvedimenti adottati in materia di separazione sono sempre modificabili successivamente alla sentenza o all'omologa, qualora intervengano nuove circostanze di fatto e di diritto, ai sensi dell' art. 710 c. p.c. Ciò può avvenire poiché i provvedimenti adottati dal Giudice in tale sede , riguardanti sia il coniuge che i figli, non hanno carattere decisorio e sono per loro natura sempre modificabili. Giustifica la richiesta di revisione dei provvedimenti il sopravvenire di circostanze non previste o non prevedibili dalle parti in sede di separazione che sono in grado di alterare l'equilibrio economico all'epoca accertato. Da sottolineare come giurisprudenza costante sostenga che la mera perdita da parte dell’obbligato di un cespite o di un’attività produttiva di reddito non integri i “giustificati motivi” per cui rivedere quanto stabilito in sede di separazione dei coniugi. A carico dell'interessato resta, infatti , sempre da dimostrare che tale perdita si risolva in una riduzione complessiva delle risorse economiche e il giudice in tal senso deve estendere la propria indagine non solo alla risoluzione e perdita del rapporto di lavoro ma anche alle sue possibilità di svolgere altre attività lavorative. In conclusione, quindi, la semplice perdita di un' occupazione non è automaticamente causa di riduzione dell'assegno di mantenimento ma è necessario che essa sia causa di una reale e consistente diminuzione della condizione patrimoniale dell' obbligato rispetto a quella dichiarata in sede di separazione.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
separazionelavoromantenimento
in evidenza
Ognissanti, caldo quasi estivo Alta pressione da Nord a Sud

L'inverno è lontano

Ognissanti, caldo quasi estivo
Alta pressione da Nord a Sud

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.