Vita di Condominio

di Gaetano Bux

A- A+
Vita di Condominio

Nuova puntata della rubrica di Affaritaliani.it "Vita di Condominio", uno spazio a cura dello studio legale Gaetano Bux di Bari (studiolegalebux@libero.it) che risponderà a tutti i vostri quesiti in materia di diritto immobiliare e delle locazioni. Per orientarsi nel difficile mondo delle cause condiminiali scrivete a vitadicondominio@affaritaliani.it

 

QUESITO
Spettabile Affari Italiani,
seguo sempre con molto interesse sia la vostra rivista che i vostri articoli, sopratutto relativi alla vita di condominio. A questo riguardo vi pongo la seguente domanda che mi riguarda: sono proprietario di un appartamento all'ultimo piano del condominio, con relativa terrazza di mia proprietà. Causa infiltrazioni dovrà essere rifatta la copertura e quindi dovranno accedere alla stessa gli operai della ditta incaricata. Per accedere non ci sono altri passaggi se non il mio appartamento. Per ragioni di lavoro ne io ne mia moglie possiamo essere presenti in casa per tutta la durata dei lavori e quindi abbiamo chiesto all'amministrazione condominiale di prevedere un'impalcatura fino al 4° piano per permettere agli operai di accedere al terrazzo senza passare da casa nostra visto che non ci siamo.

In questo caso, vorrei sapere se ciò è un mio diritto, visto che i lavori si protrarranno per molte settimane e noi non possiamo prendere permessi o ferie dai nostri lavori, e se i costi di tale impalcatura devono ricadere solo su di noi o su tutti il condominio.

RISPOSTA
Purtroppo, i costi per la installazione dell'impalcatura dovranno ricadere integralmente su di Voi,  considerato che la stessa si rende necessaria per venire incontro a Vs esigenze lavorative. Considerato che  i lavori comunque dovranno essere eseguiti anche nel Vs. interesse e che unico accesso sul lastrico solare è consentito solo attraverso la Vs. proprietà.  Avv. Gaetano Bux


QUESITO
Buongiorno,
navigando su internet in cerca di una risposta, ho trovato il sito da Lei gestito "Vita di Condominio" e pertanto Le formulo un quesito se mi può rispondere.
Mia mamma abita in un condominio di 5 proprietari dove non necessitano di amministratore.
Circa un mese fa hanno eseguiti lavori di riparazione alla colonna di scarico, che serve 3 condomini, con sostituzione navesola. All'ultimo piano l'impresa è dovuta intervenire anche all'interno del bagno perchè vi era infiltrazione, con "sostituzione tubo di sfiato colonna di scarico". Quest'ultima spesa che ha riguardato l'interno del bagno del singolo condomino a chi spetta ? Solo a lui o a tutti e tre come per la sostituzione navesola ?
La ringrazio infinitamente se mi potrà rispondere. Cordiali saluti.
Cristina Perlati

RISPOSTA
Telegraficamente Le rispondo ritenendo che a mio avviso la sostituzione tubo di sfiato colonna di scarico rientra tra gli impianti comuni a tutti i condomini e pertanto va ripartita anch'essa tra i tre che usufruiscono del relativo servizio. Avv. Gaetano Bux

Tags:
vita di condominio
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.