A- A+
Abruzzo

Un uomo di 59 anni arrestato per stalking a seguito di una denuncia partita dal fratello maggiore, di 61 anni. Forse per invidia, o forse solo per un forte spirito tradizionalista, il fratello minore non sopportava l'idea che lui si fosse rifatto una vita con una donna di 36 anni più giovane.

quadri

Da circa sei mesi, aveva così deciso di minare la loro relazione rendendo impossibile la vita di coppia attraverso minacce, pedinamenti e aggressioni fisiche e verbali. È accaduto a Quadri, in provincia di Chieti. Prima un ammonimento, poi una denuncia in stato di libertà, fino ad arrivare all'arresto per atti persecutori.
Quella storia d'amore tra il fratello 61enne e una ragazza romena di 25 anni  proprio non la condivideva. Per lui la differenza di età era troppa, e aveva provato più volte a farlo presente, senza mai raggiungere l'effetto desiderato. Così ha deciso di fare in modo che la loro relazione finisse, esasperandoli. Con l’intenzione di farli lasciare o, quantomeno, costringerli ad andare a vivere altrove, visto che abitavano nello stesso palazzo. Aveva cominciato a perseguitarli, ad offenderli con parolacce, a sparare petardi per non farli dormire, fino a piombare in casa loro nel bel mezzo di cene con amici aggredendo tutti e costringendo gli invitati ad andare via. Una situazione degenerata a tal punto da spingere il fratello maggiore a rivolgersi ai carabinieri per chiedere aiuto.
Dopo un primo provvedimento di ammonimento scattato nei confronti del 59enne da parte del Questore di Chieti, la situazione rimane tale, anzi peggiora. L'uomo arriva anche a danneggiare l'auto del fratello e a provocare liti furibonde, in cui finisce per aggredire entrambi con violenza. Per queste ragioni il 59enne, all’inizio di febbraio, viene denunciato in stato di libertà dai Carabinieri della Stazione di Quadri con l’accusa di stalking. La situazione però non cambia neanche in questo caso e i carabinieri devono intervenire ancora fino a quando su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Lanciano, lo arrestano  con l’accusa di atti persecutori.
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
quadri
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.