A- A+
Affari Europei
Grecia, le urne sono sempre più vicine. E Tsipras è pronto a guidare il Paese

I fan della Troika portano la Grecia come esempio di successo delle politiche del rigore. Quest'anno il Paese crescerà dell'1,7%, molto più di Italia, Francia o Germania. Ma i greci non festeggiano dopo che per anni hanno dovuto ingoiare la medicina amara del rigore. La crisi ha distrutto un quarto della ricchezza nazionale e ora molti cittadini vivono nella miseria.

Un cocktail esplosivo che alle prossime elezioni politiche rischia di tradursi in un capovolgimento degli equilibri parlamentari. A febbraio l'Aula di Atene sarà chiamata ad eleggere il nuovo presidente della Repubblica. Servono 180 voti su 300, ma i partiti di governo, Nuova Democrazia e il Pasok, ne hanno solo 153. Ed è estremamente difficile che gli altri partiti, quasi tutti anti-sistema, prestino dei voti per fare eleggere la più alta carica dello Stato. Soprattutto perché la costituzione parla chiaro: se non si riesce ad eleggere il Presidente si torna alle urne.

Un vero disastro per i partiti di governo che negli ultimi anni hanno fatto ingoiare ai greci la medicina amara della Troika e sono riconosciuti da molti come la causa di tutte le sofferenze. Così, anche se Eurostat prevede per la Grecia una crescita del 3,7% nel 2016, i sondaggi danno il partito di estrema sinistra Syriza in testa con quasi il 35% dei voti. Alexis Tsipras ha già una sua agenda: stracciare gli accordi con la Troika e con l'Europa, alzare gli stipendi dei dipendenti pubblici e le pensioni, aumentare le spese per il welfare, tassare le grandi ricchezze e puntare sugli investimenti pubblici. Una ricetta che però non piace ai mercati che sono già in fibrillazione in vista del voto di febbraio.

Tags:
greciaelezionitsipras
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.