A- A+
Attualità
A 8 anni frustato nudo. "Ha saltato la scuola"

Folle violenza su un bimbo di 8 anni in Cina che ha saltato la scuola senza avvertire i genitori. Lo hanno spogliato, legato ad un albero davanti a tutti e fustigato con le bacchette, come racconta il Mirror. Il piccolo di Nanchong, nella provincia del Sichuan ha preferito restare a giocare invece di andare a scuola come da programma.

Ma appena i genitori ne sono venuti a conoscenza lo hanno punito violentemente. Il papà lo ha cercato per tutta la città fino a trovarlo vicino a un negozio di alimentari. Lì è scattata la severa punizione. Incredibile la reazione dei cittadini presenti. Soltanto in pochi hanno chiesto all'uomo di fermarsi: molti invece hanno applaudito, considerando adeguata la punizione.

Tags:
bimbofrustatoscuolanudo
in evidenza
La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO

La V° edizione, dal 26 al 28 agosto

La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO


in vetrina
Eleonora Berlusconi in vacanza La single più desiderata d’Italia

Eleonora Berlusconi in vacanza
La single più desiderata d’Italia


casa, immobiliare
motori
Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL

Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.