A- A+
Attualità
Pistorius, le rivelazioni: prima dell'omicidio guardò un porno

Emergono nuovi dettagli sull'omicidio di Reeva Steenkamp. La notte dell'omicidio, prima di sparare attraverso la porta del bagno alla sua fidanzata, il presunto colpevole Oscar Pistorius avrebbe scaricato e guardato un film hard. La notizia è stata interpretata differentemente da innocentisti e colpevolisti. Secondo la stampa sudafricana, verrebbe contraddetta la versione del velocista, che aveva invece parlato di una serata d’amore, senza tensioni. Secondo il Sunday Star, "le attività sul web dell'accusato sono in contrasto diretto con quelle di una coppia che si ama e trascorre del tempo insieme". Per gli innocentisti, invece, il referto potrebbe scagionare Pistorius, accusato dell'omicidio, perchè potrebbe essere la conferma che non si trovava con la sua donna.

 

 

Tags:
pistoriusomicidioporno
in evidenza
Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

Costume

Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura

Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.