I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
#avvocatonline
E se Yamato Tanooka si fosse perso in Italia?

Ha fatto il giro del mondo la notizia di Yamato Tanooka, il bambino giapponese abbandonato per punizione nella foresta dai propri genitori e ritrovato vivo e incolume dopo sette giorni.

Questa è una storia che ha appassionato molte persone, anche non giapponesi, ma la domanda che mi sono posto è: ma se questa vicenda fosse accaduta in Italia? Quali sono le leggi e le responsabilità che regolamentano casi di questo tipo?

 

 

 

Partiamo dal presupposto che questa è una storia tipicamente giapponese. Il piccolo Yamato, bambino di 7 anni è stato lasciato solo nella foresta dai suoi genitori perchè disobbediente. I genitori, allontanatisi di qualche decina di metri e tornati dopo qualche minuto dove l'avevano lasciato, non hanno più trovato loro figlio.

Il piccolo è stato ritrovato una settimana dopo, incolume. Si è venuti quindi a sapere che Yamato aveva percorso più di 4 Km nella foresta, scalato una montagna fino ad arrivare a un'altezza di 1000 metri e quindi trovato un vecchio accampamento militare dove è riuscito a sopravvivere fino a quando i soccorsi lo hanno individuato.

Storia finita per il meglio, sia per il piccolo che per i genitori, i quali si sono scusati formalmente con tutta la Nazione. Ma che tipo di responsabilità hanno questi genitori? Va bene, al bambino non è accaduto nulla, ma è indubbiamente stato messo in pericolo, cosa prevede la legge in casi come questo?

In Italia la legge prevede il reato di abbandono di minori il quale arriva a delle pene che vanno da 6 mesi a 5 anni di reclusione. Questo reato si configura ogni volta che si abbandona un minore e non esclusivamente se al minore accade qualcosa, ma semplicemente se si pone in situazione di pericolo il minore stesso.

Sarebbe interessante capire cosa prevede la legge giapponese a riguardo e che tipo di responsabilità hanno nella nazione del sol levante i genitori in casi come questo. 

Commenti
    Tags:
    yamato tanookaabbandono minoriavvocato@avvocatonlineassistenza legalecristiano cominotto
    in evidenza
    Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

    Dolorosa esperienza negli USA

    Il trauma di Romina Carrisi
    "Ho lavorato negli strip club"

    i più visti
    in vetrina
    Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

    Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena


    casa, immobiliare
    motori
    Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

    Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.