I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
#avvocatonline
Si può impugnare un licenziamento dopo la firma di un verbale sindacale?

Il licenziamento per giustificato motivo oggettivo presuppone una serie di elementi certi, tra i quali ci possono essere:

- una riorganizzazione aziendale,

- oppure una difficoltà economica dell’azienda,

- o anche la soppressione del posto di lavoro. 

I Giudici non possono entrare nel merito delle scelte aziendali, ma è vero che il motivo per cui viene applicato il licenziamento per giustificato motivo oggettivo deve effettivamente esistere, affinché il licenziamento sia valido. Se inoltre si aggiunge un verbale di conciliazione sindacale sarà possibile impugnare il licenziamento?

I Giudici recentemente si sono trovati a dover affrontare il caso di un lavoratore il quale, a seguito di accordi con il sindacato e l'azienda, si era trovato nella condizione di essere considerato in un a posizione di esubero. Il dipendente, dopo aver firmato il verbale di concialiazione sindacale e essere stato licenziato, ha comunque ipugnato il licenziamento dopo aver visto la propria ex posizione lavorativa occupata da un nuovo lavoratore. Questo ha fatto pensare al dipendente che l'azienda avesse fatto inserire falsamente la sua posizione tra i lavoratori in esubero e per questo motivo si è rivolto ai Giudici.

La questione è arrivata fino in Cassazione, la quale ha dato ragione al lavoratore, in quanto è corretto licenziare per giustificato motivo oggettivo, è corretto individuare le posizioni in esubero, ma vi deve comunque essere una reale ragione per poter licenziare un dipendente.

Questo vuol dire che se il motivo di un licenziamento per ragioni economiche non è l'esubero di un determinato posto di lavoro, ma l'intenzione di licenziare un lavoratore in particolare, il quale verrà in seguito sostituito, anche se viene sottoscritto un verbale di conciliazione sindacale, quest'ultimo sarà annullabile. Il licenziamento sarà quindi impugnabile.

 

 

Commenti
    Tags:
    licenziamentoavvocatogiuslavoristadiritto del lavoroverbale sindacaleimpugnare licenziamento
    in evidenza
    Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

    Meteo

    Arriva l'aria polare dalla Svezia
    Fine maggio brividi. Previsioni

    i più visti
    in vetrina
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile

    Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.