A- A+
Il buono, il brutto e il cattivo
Fontana, leghista spigoloso e gentiluomo. Attilio protesta, ma non sbraita
Attilio Fontana

Il Governatore

Ha sguardo e volto pasoliniano, spigoloso, arcaico, contadino, viene  una da un luogo dove tutto è nato.

L’Attilio da Varese, è avvocato, leghista d’antan ma avrebbe potuto interpretare tranquillamente i Racconti di Canterbury, con quella sofferenza espressiva che ce lo rende portatore sano di provinciale e antica onestà.

E’ gentile nei modi e lo immaginiamo all’interno del palazzaccio di via Melchiorre Gioia, muoversi con circospezione, con un fare felpato che contrasta con quello alla nitroglicerina dei suoi comandanti o ex comandanti.

Fontana protesta ma non sbraita, si dissocia ma non sbatte mai la porta in faccia all’ipotetico interlocutore come ci aveva abituato Capitan Fracassa, forse è per questo che guardandolo ci appare un gentiluomo spaesato, incastrato in un mondo che non è il suo, abitatore di un territorio sconosciuto solo per spirito di servizio.

La Dea Sfortuna ha voluto proprio lui per fronteggiare il più grande psico-dramma collettivo che la Lombardia potesse immaginare, e invece di pre-gustarsi le Olimpiadi Invernali ha dovuto fronteggiare l’emergenza respiratori, l’assenza di posti nelle terapie intensive,le zone rosse, e quelle rosso tenue.

Ma l’aspetto stralunato, se vogliamo ottocentesco, nasconde un’indole determinata e ferma, che lo porta a raggiungere gli obiettivi prefissati senza farsi condizionare dalle varie mute cagnesche che non riescono a rispettare la tregua della Tragedia Nazionale, e attendono di sbranarsi sull’altare sacro dell’interesse particolare .

Non eravamo più abituati ad un eloquio calmo e sereno, alle buone maniere, sarà che il Germe Assoluto ci ha permesso di osservare con maggiore attenzione, avendo tempo sospeso da spendere, i protagonisti della Campagna d’Inverno e in queste giornate si capiscono meglio gli spessori del transfuga Geronto-Silvio, dell’inattivo Salvini, e del Battutista Fiorentino.

Fontana esprime anche foneticamente un’idea di politica che ci piace anche quando viene dalla parte avversa alla nostra, perché ci riconcilia con la dialettica dei contendenti dopo troppi anni di guerre tra nemici, senza schieramento, senza programmi, senza visioni ma con la necessità di dare in pasto al proprio ego gigantesco, la polemicuccia quotidiana.

E si sa: chi di spada ferisce di spada perisce, e molti, (e Conte in questo potrebbe fargli il controcanto), si sono stancati del “Parlamento-birreria”, e delle interviste con la bava alla bocca, e guardano agli animi gentili come quello del Governatore con occhi diversi come se avessero ritrovato nel silenzio di questi giorni,una nuova volontà all’ascolto.

Loading...
Commenti
    Tags:
    fontana
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    'Ci vogliono i c..' per governare La frase da noi è stata fraintesa

    Coronavirus vissuto con ironia

    'Ci vogliono i c..' per governare
    La frase da noi è stata fraintesa

    i più visti
    in vetrina
    Heidi Klum nuda in piscina. Vestita solo con la collana. Le foto

    Heidi Klum nuda in piscina. Vestita solo con la collana. Le foto


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mini svela la nuova Countryman

    Mini svela la nuova Countryman


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.