I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Compliance café
Benvenuti in Compliance café

Sono tempi incerti, certamente cupi, quelli scanditi dall’emergenza Covid-19.

Tempi spesso contrassegnati dalla mancanza di voglia e, dunque, anche della voglia di scrivere.

Non di scrivere di Coronavirus - se ne scrive tanto, sicuramente troppo e in termini troppo spesso apocalittici  ma di scrivere d’altro, di tutto ciò che - diritto, economia, etc... - era e non sembrerebbe essere più.

Eppure il mondo non finirà; non è mai finito e certamente non sarà Covid-19 a decretarne la fine.

E, oggettivamente, non si vedono le ragioni per le quali, nonostante le significative difficoltà proprie del presente momento storico, non si dovrebbe guardare al futuro con entusiasmo e - perché no? - rinnovato ottimismo.

Certamente il mondo cambierà; cambierà probabilmente - è auspicabile - dal punto di vista filosofico-politico; cambierà certamente dal punto di vista sociale e cambierà certamente dal punto di vista economico.

E a cambiare - perché dovranno certamente cambiare dal punto di vista della mentalità che è stata e che è loro propria - dovranno innanzitutto essere le aziende, chiamate oggi ad affrontare la difficile sfida della cosiddetta "Fase 2".

Ecco, in pillole, le ragioni che c’hanno condotto a pensare che, soprattutto nel presente e così incerto momento storico, dare vita a Compliance café potesse essere una buona idea .

L’abbiamo fatto perché convinti che dare vita ad un blog proprio oggi significa attestare con i fatti che determinate spinte interiori funzionano ancora e che, anzi, devono funzionare ancora meglio ora che la salita si fa più impervia.

E l’abbiamo fatto perché convinti che parlare proprio oggi - soprattutto oggi - di compliance significa, in ultima analisi, parlare del principale strumento organizzativo e gestionale a disposizione delle aziende.

Il principale strumento a partire dal quale sarà possibile ripensare a trecentosessanta gradi ogni modello strutturale nella prospettiva di garantirgli un efficiente  aggiornamento, oggi più che mai necessario per venire incontro alle grandi sfide della modernità.

Lo volevamo e lo vogliamo fare, pur attraverso uno strumento agile, ma versatile, quale un blog per sua natura è, perché convinti, non solo della necessità di guardare il futuro con ottiche diverse e “moderne”, ma anche del fatto che il futuro e, con esso, le potenzialità espansive proprie delle nostre aziende transiti innanzitutto di qui: dall’opportunità - necessità? - di comprendere che solo le aziende correttamente organizzate e correttamente gestite avranno i numeri per affrontare davvero le sfide loro imposte dall’”anno che verrà”. 

Ne parleremo la mattina.

Ne parleremo meglio.

Ne parleremo insieme, davanti a una buona tazza di "Compliance caffè”.

Benvenuti in questo nuovo blog e arrivederci al prossimo caffè.

 

Tags:
compliance
in evidenza
Paragone, picconate a Burioni "Ti ho denunciato e...". VIDEO

Politica

Paragone, picconate a Burioni
"Ti ho denunciato e...". VIDEO

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.