A- A+
Imprese e Professioni
Alessandra Bonavina presenta "Expedition" a Roma e Milano

Expedition è il film-documentario che conduce lo spettatore dietro le quinte della missione spaziale Expedition 52/53, la Missione VITA dell’Agenzia Spaziale Italiana che ha visto la partecipazione dell’astronauta italiano dell’ESA, Paolo Nespoli, alla sua terza missione sulla Stazione Spaziale Internazionale, mostrando un mondo tuttora ignoto al pubblico.

A ROMA LA PRESENTAZIONE

La notizia della presentazione a Roma, in una sede prestigiosa e davanti ad pubblico istituzionale, del film documentario dall’intrigante titolo “Expedition”, della regista Alessandra Bonavina, si è rivelata una vera novità nel mondo del cinema, ma anche in quello della scienza che si occupa dello spazio.  Una novità che ha raccolto l’interesse della ministra dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, e che ha decretato un sincero coinvolgimento da parte di un pubblico qualificato.

Al termine della proiezione alla regista è stato anche consegnato il primo premio da parte di Spazio Cinema e molti sono stati gli interventi elogiativi insieme a quello più prestigioso attraverso un messaggio dell’astronauta Paolo Nespoli, principale protagonista, direttamente dallo spazio.

NEL 2018 A MILANO

Un evento che certamente a Roma ha avuto un forte impatto mentre a Milano istituzioni e associazioni, come Planet Life Economy Foundation, stanno lavorando perché possa essere portato alla visione di un pubblico sempre più ampio, interessato ai  fatti che riguardano un mondo fino ad ora oggetto di conoscenza da parte di specialisti. Ormai però questo argomento sta diventato un cult per chi comincia a comprendere l’importanza del viaggio spaziale e del lavoro di tanti uomini e donne che lavorano sulla stazione spaziale, da cui la Terra può essere meglio monitorata e conosciuta dai suoi abitanti, preoccupati dai recenti fenomeni climatici estremi.

Chiediamo a Maria Antonietta Porfirione, che ben conosce la regista che si è cimentata con un soggetto così poco conosciuto e nel contempo così attraente, come Alessandra Bonavina sia riuscita a dar vita ad un vero e proprio contatto di “terzo tipo” con l’uomo che in Italia ha il record della permanenza in orbita, per farci conoscere tutte le dimensioni della sua avventura spaziale.

"Alessandra Bonavina non è una persona che ama parlare a lungo, ma quello che dice e soprattutto quello che riesce a far vedere con la sua arte di fare cinema ha il sapore dell’essenzialità, dove niente succede a caso, ma dove tutto si configura in un’alternanza tra realismo ed emozione, che solo una donna che ha alle spalle una grande esperienza filmica può fare".

Alessandra Bonavina deve aver affrontato difficoltà non da poco per realizzare quet'opera unica nel suo genere.

"Non deve ingannare il suo aspetto minuto e apparentemente fragile, la sua eleganza composta ma sempre originale, perché Alessandra in realtà è una donna d’acciaio, che dopo anni di esperienze documentaristiche e dopo aver creato la sua startup OMNIAGOLD STUDIOS PRODUCTION, ha scelto di accettare la sfida dell’Agenzia Spaziale Italiana di indagare aspetti inediti della preparazione che precede una missione spaziale, come la più recente dal nome evocativo di VITA, non solo sugli aspetti tecnici e scientifici ma entrando anche nelle maglie di quelli organizzativi e sperimentali di rilevanza internazionale".

“EXPEDITION” diventa ora, dalla sua prima uscita pubblica del 15 dicembre, che peraltro ha coinciso con il rientro di Nespoli nell’atmosfera, un oggetto di curiosità ed interesse, nella consapevolezza che quello che ci può venire dallo spazio, dove si è dispiegata la massima eccellenza che l’uomo ha potuto creare fino ad oggi, potrà essere di grande aiuto all’umanità: sia a raggiungere in maniera diffusa la consapevolezza dell’importanza della salvaguardia del nostro unico e meraviglioso Pianeta, sia per continuare nel perseguimento della lucida follia di poter partire un giorno verso le grandi avventure che ci può riservare la scoperta dell’Universo.

Commenti

    Tags:
    alessandra bonavinaexpeditionnespolinasa
    Loading...
    in vetrina
    Nina Moric mostra il lato B: foto in intimo bellissima

    Nina Moric mostra il lato B: foto in intimo bellissima

    i più visti
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    La febbre nei locali? Si misura ancora all'antica

    Coronavirus vissuto con ironia

    La febbre nei locali?
    Si misura ancora all'antica


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Skoda non solo auto, in gamma 17 biciclette da quelle per bambini alle e-bike

    Skoda non solo auto, in gamma 17 biciclette da quelle per bambini alle e-bike


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.