I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Imprese e Professioni
Anche il settore della moda reagisce alla crisi del coronavirus

Il presidente di Confindustria Moda, Claudio Marenzi, ha dichiarato al Sole 24 Ore «Smettete di diffondere allarmi, ridimensionate ogni dichiarazione, abbassate i toni e lasciate da parte interessi personali o di partito». La filiera della moda italiana, che conta 65mila imprese e 620mila lavoratori, è in allarme. «Ordini in crisi, perso il 2020». C'è una pioggia di disdette dall’estero, le PMI sono in crisi. Qui maggiori dettagli.

Però, oltre alle eccellenze del gusto che a Milano si sono associate nell'Unione dei Brand della Ristorazione Italiana, con l'obiettivo di fronteggiare le conseguenze dell'emergenza sanitaria, anche quelle della moda reagiscono positivamente al momento, proponendosi con la loro attenzione al Sociale.

DE WAN

dewan

In particolare De Wan sostiene concretamente già da tempo a Milano l’Associazione “Mai Piu’ Solo” www.maipiusolo.com  presieduta da Vincenzo De Feo contro ogni forma di bullismo e ansia da panico e ha destinato parte dell’incasso effettuato nel negozio di via Manzoni 44 a Milano, dalla Festa di San Valentino in poi. Non appena ci sarà il via libera alla ripresa degli eventi, da De Wan verrà organizzato un incontro improntato sul lusso sostenibile che da sempre connota questo brand Milanese e che sarà a sfondo sociale, per Mai Piu’ Solo.

I BIJOUX

Bijoux dell'allegria in bachelite e acciaio, nuove borse in coccoglass colorato e bambù all made in Italy sono solo alcune novità da De Wan; di questo concetto di lusso socialmente sostenibile De Wan e' stato antesignano sin dagli anni '80 quando, durante la Milano da bere, alcuni snobbavano un po' l'idea di questo ragazzo torinese. Poi Milano è stata coinvolta totalmente nella Milano da bere, ma qualcuno ha preferito puntare sul bicchiere ancora mezzo pieno per farla risorgere con l'aiuto dei suoi abitanti. Come chi crede nel sociale e nei valori reali, come Roberto De Wan, appunto.

"Aderisco con vivo piacere a questa Istituzione umanitaria, tanto prestigiosa quanto trasparente ed auto-finanziata e creata da De Feo. - ci confida Roberto De Wan - In tal senso, esprimo tutta la mia solidarietà agli ospiti e ai cittadini che in questo momento si vedono ingiustamente discriminati da un'informazione troppo spesso parziale. Invito pertanto, gli altri titolari dei negozi milanesi del Quadrilatero e tutti i cittadini ad aderire a Mai Piu’ Solo e alle future iniziative che organizzeremo. Insieme si fanno grandi cose! Anche noi della Moda e dell’Arte non intendiamo mollare mai e tutti insieme supereremo anche questo momento!”

IL QUADRILATERO DELLA MODA

dewan libro
Il libro "Prima del click" contro il bullismo

Nonostante tutto, infatti, Milano resiste coraggiosamente e prosegue lo shopping nel Quadrilatero della Moda. Durante queste giornate si sono visti passare da De Wan diversi personaggi come l'ex Miss Italia Roberta Bregolin, con le minibag De Wan in coccoglass "all made in Italy", ritratta anche da Roberto De Wan, con marsupio e occhiali da sole De Wan anche la pittrice Roberta Moscheo e la critica d'arte Francesca Bellola. 

Francesca Lovatelli Caetani, giornalista e luxury consultant, è con Vincenzo De Feo, Presidente dell'Associazione "Mai più solo", che lotta anche contro la violenza del web sulle donne. A tale proposito, De Wan offrirà a tutte le donne un omaggio per celebrare la loro festa il prossimo 8 marzo in orario 10-19 presso la sua boutique di via Manzoni 44 a Milano.

Per l'occasione, De Feo affronterà l'argomento "codice rosso" e la sua istituzione benefica riceverà da De Wan il 10% dell'incasso di questa giornata. Roberto De Wan propone socialmente così il suo lusso sostenibile con "Mai più solo" e con i nuovi piercing De Wan in argento 925 dedicatigli. Indossabili senza buco, a 18 euro da De Wan in via Manzoni 44 a Milano. 

Info@dewanmilano.it - tel. 0276003018 

Commenti
    Tags:
    modacrisicoronavirusdewannon più solofrancesca lovatellitrendiest
    in evidenza
    Vacanza da sogno per i Ferragnez In Puglia tra masserie di lusso

    Savelletri, Torre Canne e...

    Vacanza da sogno per i Ferragnez
    In Puglia tra masserie di lusso

    i più visti
    in vetrina
    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

    Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.