I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Imprese e Professioni
Innovazione sociale. Banca Etica con l’Associazione Borghi Autentici

Innovazione sociale: Banca Etica e l’Associazione Borghi Autentici d’Italia (BAI) hanno firmato un accordo che mira a sostenere con strumenti finanziari e di promozione culturale la rete degli oltre cinquemila borghi caratteristici italiani.

Il “capitale sociale” e la qualità ambientale che connotano tanti Comuni italiani, che si traducono in ricchezza paesaggistica, artigiana, culturale e imprenditoriale può e deve essere centrale in questa fase di rilancio dell’economia e di graduale superamento della crisi nel segno dell’innovazione sociale e dello sviluppo sostenibile. Il protocollo vuole sostenere con gli strumenti della finanza etica la crescita delle attività dell’Associazione BAI.

 

Innovazione sociale e Crowdfunding


L’accordo prevede che i Borghi Autentici possano finanziare i propri progetti di rilancio anche grazie alle piattaforme di crowdfunding messe a disposizione di Banca Etica sia per raccolte fondi tra privati cittadini e organizzazioni (donation e reward crowdfunding) sia per progetti più grandi destinati a offrire un servizio pubblico o a portare benessere all’intera comunità (civic crowdfunding).

 

Innovazione sociale e inclusione finanziaria

 

Banca Etica offre servizi e finanziamenti a sostegno della nascita e crescita delle Cooperative di Comunità: un modello di innovazione sociale in cui i cittadini sono produttori e fruitori di beni e servizi che incidono in modo stabile e duraturo sulla qualità della vita della comunità.

Dal lato del credito: mutui; anticipi fatture; finanziamenti per impianti che producono energia da fonti rinnovabili; affidamenti in conto corrente e microcredito potranno sostenere la realizzazione e la crescita dei progetti migliori; anche le persone che lavorano nell’ambito di questi progetti potranno accedere a prestiti personali, in particolare per i più giovani.

Tale offerta sarà integrata con quella dei servizi in ambito assicurativo solidale e nel campo della monetica, con particolare attenzione agli strumenti di pagamento elettronico e digitali, e arricchita dalle potenzialità degli scambi non monetari.

 

La piattaforma Soci in Rete

 

Nell’ottica dell’ innovazione sociale l’Associazione Borghi Autentici potrà inoltre promuovere e diffondere le offerte di prodotti e servizi sostenibili attraverso il sito dedicato alle offerte mutualistiche tra i soci di Banca Etica. Dal turismo responsabile all’e-commerce di prodotti agroalimentari, artigianali ed enogastronomici si moltiplicheranno le opportunità di crescita e valorizzazione dell’offerta dei borghi autentici italiani.

“Con questo accordo Banca Etica conferma il sostegno ai rilancio economico e sociale di tanti territori che soffrono lo spopolamento conseguente alla desertificazione delle attività lavorative e dei servizi pubblici. La propensione all’auto-organizzazione solidale delle cooperative di comunità è un segnale di vitalità che Banca Etica vuol cogliere per tradurre in opportunità le buone prassi di tutela dei beni comuni”, spiega Ugo Biggeri, presidente di Banca Etica.

“Si rafforza e cementa la collaborazione ormai avviata da diversi anni fra la nostra Associazione e Banca Etica. Con il protocollo nazionale vengono definiti le azioni e gli interventi finalizzati a rendere disponibili strumenti finanziari, anche innovativi, ai vari attori che agiscono sui territori e nelle Comunità dei Borghi Autentici.

Commenti
    Tags:
    innovazione socialebanca eticaassociazione borghi autentici
    in evidenza
    Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

    Paparazzati in un hotel di lusso

    Casaleggio-Sabatini, che coppia
    Mano nella mano in dolce attesa

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

    Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo


    casa, immobiliare
    motori
    Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes

    Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.