I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Imprese e Professioni
Un successo il libro di Francesco D’Alessandro “La sicurezza prima di tutto”

Grande successo ieri a Torino allo Juventus Hotel per l’evento dedicato alle PMI piemontesi, organizzato da Francesco D’Alessandro, Presidente Nazionale Valore Italia e Segretario regionale di Feditalimprese Piemonte.

Una serata che ha segnato la ripartenza dopo l’emergenza Covid, che ha visto la partecipazione di tantissimi imprenditori e illustri ospiti, per confrontarsi sui temi all’ordine del giorno: “È stato un momento molto emozionante, una occasione di rinascita dopo tutto quello che è successo, con la crisi delle imprese e alla luce delle tante realtà aziendali che siamo riusciti ad aiutare. È stato uno scambio incredibile di carica positiva dopo tanti mesi di crisi”, racconta D’Alessandro.

Con la partecipazione del Prof. Stefano Sylos Labini si è parlato di economia, di credito e moneta fiscale per promuovere aiuti concreti agli imprenditori, ad esempio con l’introduzione dei certificati di credito fiscale che, unitamente alle altre misure adottate a livello governativo, aiuterebbero la velocità di circolazione della moneta, e di conseguenza i consumi e gli investimenti.

La sicurezza prima di tutto

libritorino2

Altro tema cruciale dell’incontro è stato quello dedicato alla sicurezza del lavoro, anche a partire dal nuovo libro di D’Alessandro “La sicurezza prima di tutto”, che si aggiunge a quello da poco pubblicato dallo stesso autore: "L'imprenditore efficace". Il nuovo libro sottolinea l’importanza per tutti gli imprenditori di non sottovalutare questo ambito e di aggiornare il DVR, il documento di valutazione rischi, alla luce del pericolo specifico da Sars Cov 2.

L’argomento è stato discusso con il Dott. Michele Montrano, dirigente ispettore di polizia giudiziaria ASL TO3 e professore di Medicina e Sicurezza del Lavoro, già collaboratore del Giudice Guariniello.

Nel corso degli interventi è stato evidenziato come sia necessario evitare di risparmiare risorse intellettuali ed economiche sull’argomento sicurezza, per tutelare oggi più che mai i lavoratori, sia dal punto di vista della salute pubblica, sia dal punto di vista motivazionale ed emozionale, affinché si sentano sereni nel riprendere le attività.ù

Daniela Stradella

È stato inoltre presentato un software, adottato dalla società Micron Srl, realizzato da Daniela Stradella per monitorare due aree della vita aziendale: il marketing, che comprende la gestione dei contatti e delle relazioni con i clienti, gli obiettivi, l’amministrazione delle agende, le presentazioni dei preventivi, e l’area finance, con la necessità di tenere sotto controllo i numeri della propria azienda, bilancio, KPI cash foow, per verificare che l’impresa riesca a pagare tutti i debiti ed eventuali rimanenza di liquidità da destinare agli investimenti. La versione demo del software sarà distribuita gratuitamente a tutti gli associati di Feditalimprese Piemonte.

La serata è stata anche l’occasione per lanciare il prossimo appuntamento: l’evento di matching B2B in calendario per il prossimo 10 settembre.

www.feditalimpresepiemonte.org

Commenti
    Tags:
    successolibrofrancesco d’alessandrola sicurezza prima di tuttofeditalimpresevalore italiatrendiest news
    i più visti
    

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

    Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.