I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Inbound Marketing
A cosa hanno giocato gli italiani nel periodo lockdown?
Photo credits Hello I'm Nik 🇬🇧 on Unsplash


 

Gli italiani hanno giocato di più sotto lockdown: ecco alcuni dati

Sembra passata quasi un’eternità ora che la bella stagione è arrivata, ma i periodi difficili di Marzo, Aprile e Maggio, passati chiusi in casa per la maggior parte degli italiani, non sono poi così lontani. Il lockdown ha cambiato profondamente le nostre abitudini, anche nel modo di navigare su Internet. Indubbiamente, senza la possibilità di uscire di casa se non per andare al supermercato, milioni di italiani hanno fatto largo uso della Rete e della tv per passare le giornate.

In questo scenario, ci sono stati alcuni settori che hanno pagato, e continuano tuttora a pagare, un alto prezzo, come la ristorazione o il turismo, mentre altri ne sono usciti quasi rinvigoriti, come supermercati, telecomunicazioni e intrattenimento.

Analizzando alcuni dati, si scopre che il gioco online è aumentato, così come il traffico su piattaforme di approfondimento al gioco d’azzardo. Siti come VideoSlotMachineOnline.it sono stati molto visitati ad esempio.

Il traffico web di Marzo-Aprile 2020

SEMrush, uno dei più utilizzati software di visibilità e marketing analitico online, ha pubblicato sul suo sito qualche interessante dato riguardo il traffico web di Marzo e Aprile 2020, confermando quanto si poteva intuire. I siti di intrattenimento come piattaforme streaming, siti di ricette e casino online hanno registrato un importante aumento, così come portali per cibo a domicilio e farmacie online.

In particolar modo, nei siti sui quali è possibile scommettere, il traffico cresce e diminuisce a macchie di leopardo, senza una tendenza lineare. I Casino Online infatti hanno registrato un aumento del traffico a Marzo, primo mese in cui gli italiani sono stati costretti in casa, per poi diminuire nei mesi successivi, complice anche lo stop degli eventi sportivi sui quali scommettere. Ma anche la voglia di non voler rischiare i propri soldi durante un momento difficile può aver avuto la sua parte.

Aumento di visite sulle piattaforme per appassionati di gambling

Non ci sono però solo Casino Online per quanto riguarda i giochi. Infatti, alcuni giochi tipici da casino possono essere giocati in modalità gratuita e per puro divertimento.

Siti per appassionati di gambling online, dove è possibile trovare news e giochi come le slot machine online gratis, sono stati molto visitati. Tra questi, uno dei più popolari è VideoSlotMachineOnline.it, con migliaia di slot che possono essere giocate direttamente dal sito. 

I dati di VideoSlotMachineOnline.it

Il sito VideoSlotMachineOnline.it nel periodo 01 Febbraio 2020 - 14 Maggio 2020 ha registrato un aumento di utenti del +94.80% rispetto al periodo 20 Ottobre 2019 - 31 Gennaio 2020; quasi il doppio del traffico dunque.

Per quanto riguarda i giochi più cercati invece:

  • Il poker è il padrone assoluto con una crescita pazzesca del +3566,33%
  • Le slot machine online, molto in voga negli ultimi tempi, registrano un +189,52%

Le slot machine più cercate

Tra le migliaia di slot disponibili, quelle più cercate dagli utenti sono state:

  • Book of Ra, popolarissima slot machine terrestre a tema Antico Egitto che con le sue versioni online gode di ottima fama tra i players
  • The Wild Life, slot a tema Animali della Savana dove ovviamente il Leone è il Jolly
  • The Big Easy, slot a tema musica Blues ambientata a New OrleansH2: È importante anche il “come” si gioca

Il gioco online ha avuto una rapida espansione in termini di quote di mercato, agevolato anche dall’innovazione tecnologica e dalle abitudini degli utenti in evoluzione. È necessario considerare infatti preferenze e abitudini dei giocatori, non solo riguardo ai gusti di gioco, ma anche attraverso quale dispositivo giocano.

Ci sono giochi che rendono meglio se giocati da desktop, e altri che possono essere giocati tranquillamente anche da smartphone. Durante il lockdown, la maggior parte degli italiani stando a casa ha usato il pc più del solito rispetto al cellulare. Ma una volta passato il periodo Marzo-Aprile-Maggio le cose sono tornate alla normalità.

Se fino a qualche anno fa gli utenti che navigavano su Internet lo facevano per il 60% da desktop e il 40% da mobile, al momento le percentuali si sono invertite, con 60% circa mobile e 40% circa da pc. Nel giro di qualche anno però si stima che l’80% degli utenti navigherà da mobile e il 20% da desktop. Il settore gaming di certo non tralascerà questo aspetto.

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    gioco
    Loading...
    in evidenza
    Da Commisso a Friedkin e Elliot I nuovi padroni del calcio

    Economia

    Da Commisso a Friedkin e Elliot
    I nuovi padroni del calcio

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 5, VIPPONA IN LACRIME: VUOLE USCIRE DI CASA! Gf Vip 5 news

    Grande Fratello Vip 5, VIPPONA IN LACRIME: VUOLE USCIRE DI CASA! Gf Vip 5 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Renault lancia electric mobility for you, l’offerta green per l’Italia

    Renault lancia electric mobility for you, l’offerta green per l’Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.