I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Inbound Marketing
La vendita online dei profumi nell’era del Covid: principali strategie digital

Il profumo, graditissimo regalo per se stessi e per gli altri.
Data l'altissima varietà di fragranze, sarà semplice trovare la propria e farlo proprio per la vita o per specifici periodi dell'anno.

È sicuramente un'attività stimolante per il consumatore, trovare la fragranza adatta alla propria personalità.Entrare in profumeria è un'esperienza “profumata” di grande fascino, ma il periodo che siamo vivendo ha cambiato in maniera, forse indelebile, le abitudini di acquisto degli italiani. Non per niente, statistiche alla mano, un'alta percentuale di persone da un anno a questa parte hanno effettuato per la prima volta nella propria vita un acquisto online.

Acquistare da casa profumi online.

In questo momento particolarmente delicato, in cui la pandemia ha modificato molte delle abitudini dei consumatori, si è rivelato per molti comodissimo e semplice acquistare i profumi online, sfogliando le gallery degli store presenti in rete delle piccole e grandi profumerie, stando tranquillamente seduti sul divano mentre ci si lascia ispirare dalle proposte più di tendenza.

Il Covid ha rivoluzionato il mondo degli e-commerce dei profumi, facendo registrare un boom delle vendite. I consumatori hanno imparato ad inserire a carrello i prodotti, si sono attrezzati con i più sicuri metodi di pagamento online (tra i quali il noto PayPal, o le carte virtuali) e hanno preso l'abitudine di consultare recensioni per lasciarsi ispirare da chi ha già acquistato un determinato prodotto (non avendo la possibilità di testarlo a causa delle restrizioni o, in ogni caso, preferendo evitare di affollarsi nei negozi fisici).

Tra i vantaggi di acquistare profumi online, ci sono gli sconti e le offerte.

Con i motori di ricerca, si trovano i profumi più venduti in rete con le promozioni più interessanti del momento. Basta un semplice click su smartphone o tablet per trovare lo sconto più appetibile e per essere indirizzati direttamente sul sito specifico per poter effettuare l'acquisto del profumo scontato.

Certamente, le profumerie online hanno una maggiore possibilità di applicare sconti, vedendo ridotte le spese di personale e spese vive del negozio fisico.
Possono decidere anche di applicare sconti sui costi di spedizione dopo un determinato importo inserito a carrello, oppure registrare (previa autorizzazione) i propri clienti in una newsletter per potergli inviare, periodicamente, offerte dedicate.  

Scelta dei marchi o delle essenze.

I sistemi di recensioni presenti in rete, consentono non solo di avere riscontri specifici riguardo la profumeria online alla quale si pensa di rivolgere il proprio acquisto, ma anche (più approfonditamente) sul profumo stesso o sulle essenze che lo compongono.
Diversi siti, in primis quelli delle profumerie stesse, consentono di verificare la composizione del profumo, in questo modo il cliente si può render conto se le note (di testa, di cuore o di fondo) rientrano nel proprio gusto personale.
Tendenzialmente viene specificato fin da subito, anche nelle descrizioni stesse dei profumi (all'interno delle schede dell'e-commerce), se trattasi di profumo dolce, deciso, fiorito, fruttato, agrumato, legnoso o speziato e se il profumo ha maggiore o minore persistenza o quanto sia lunga la scia che rilascia.Le migliori profumerie, solitamente, indicano quanti più particolari siano noti del prodotto, all'interno di ogni singola scheda, per fornire al cliente tutti gli strumenti necessari per favorire una scelta quanto più soddisfacente possibile.

Qualche strategia di vendita online

Data la concorrenza e il boom di profumerie che hanno ampliato il loro mercato -  inserendo, laddove possibile, una vetrina all'interno del proprio sito oppure acquistando un dominio specifico per l'e-commerce – si è reso indispensabile applicare delle strategie di marketing al fine di apparire tra i primi durante le ricerche sui principali motori di ricerca.

Una delle strategie applicate, ad esempio, è quella di aprire una sezione blog all'interno dell'e-commerce stesso ed offrire ai propri clienti presenti e futuri, una serie di articoli interessanti e ben scritti. Il tutto corredato da foto ben scattate ovviamente.

Anche il rating della profumeria gioca un ruolo fondamentale per sbaragliare la concorrenza. Avere un buon rating ed una serie considerevole di recensioni positive, consente sicuramente alla profumeria online (così come avviene per i negozi fisici) di posizionarsi di diritto tra le migliori, le più affidabili, le più convenienti, le più fornite, ecc.
Fondamentale, in conclusione, quando si entra nel mondo dell'online, essere presenti con contenuti belli a vedersi e ben scritti. Così come si cura la vetrina del negozio in strada, anche la vetrina del proprio negozio in rete deve rappresentare al meglio l'azienda e risultare allettante per il cliente.

Commenti
    Tags:
    digital marketing
    in evidenza
    Vacanza da sogno per i Ferragnez In Puglia tra masserie di lusso

    Savelletri, Torre Canne e...

    Vacanza da sogno per i Ferragnez
    In Puglia tra masserie di lusso

    i più visti
    in vetrina
    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

    Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.