I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
La Colonna infame
Emailgate, BleachBit ha ripulito il server della Clinton

Si chiama BleachBit il software utilizzato per ripulire il server di posta elettronica di Hillary Clinton dalle mail che ‘anche Dio non può leggerle’. Lo ha detto il deputato repubblicano del South Carolina, Trey Gowdy, a proposito dell’emailgate secondo cui Hillary ed i suoi colleghi sono stati ‘estremamente  negligenti’ nella gestione di informazioni sensibili durante il suo mandato di Segretario di Stato, come dichiarato da James Comey, direttore dell'Fbi. Le informazioni top secret inviate da un cellulare non protetto sul server dell’abitazione della ex first lady riguardavano Bengasi che in quel periodo era al centro del fuoco incrociato del terrorismo islamico che costò la vita dell’ambasciatore Chris Stevens e di altre tre persone l’11 settembre 2012. 

BleachBit
 
Trey GowdyTrey Gowdy
 

Hillary aveva qualcosa da nascondere per aver usato BleachBit che – tra l’altro - impedisce il recupero dei file, – sostiene Gowdy. La Clinton si difende replicando che i messaggi eliminati erano tutti di carattere personale, riguardanti -  in ​​gran parte - lo yoga ed il matrimonio di sua figlia, Chelsea. Ma Gowdy aggiunge che ‘non si utilizza un sistema così risolutivo per eliminare riferimenti a damigelle o posizioni yoga, bensì per cancellare ciò che il mondo non deve vedere’. La vicenda è ancora aperta e avrà risvolti inattesi. O già noti? Chissà!

(segreteria@mariellacolonna.com)

Commenti
    Tags:
    hillaryemailgate
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.