I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
La Colonna infame
L’Associazione Crocerossine d’Italia promuove la scienza

La promozione del benessere psicofisico è una delle tante attività svolte dalla Sezione di Bari dell’Associazione Crocerossine d’Italia onlus, la quale si pone al servizio di coloro che sono in stato di sofferenza e fragilità oltre che in difficoltà offrendo spunti di riflessione anche in materia scientifica. È accaduto di recente quando – per prima in Europa – dopo essere venuta a conoscenza di una scoperta medico/scientifica si è fatta promotrice divulgandola sui media con l’intento di offrire qualche speranza in più a chi scopre di essere affetto da neoplasia.

santa fizzarotti selvaggi
Santa Fizzarotti Selvaggi

Si tratta – spiega Santa Fizzarotti Selvaggi, vice presidente nazionale dell’Associazione Crocerossine d’Italia onlus – di un nuovo sistema di radioterapia brevettato dal fisico barese Gabriele Grittani che lavora e studia nel Centro di ricerca Eli-Beamlines di Dolni Breazany, a pochi chilometri da Praga, la quale promette maggiore efficacia nella lotta contro il cancro polmonare e prostatico’.

Gabriele Grittani 300x199.jpg SinapsiMagGabriele Grittani

L’attenzione che la Sezione di Bari dell’Associazione riserva alla conservazione dello stato di salute di ciascuno si concretizza nei tanti incontri monotematici nei quali luminari del mondo scientifico illustrano studi e scoperte all’avanguardia. Al riguardo, ha istituito nel suo interno una sezione adhoc curata dalla dr.ssa Mariella Garcovich, dermatologa/oncologa, ‘un Osservatorio – aggiunge Santa Fizzarotti Selvaggi - in grado di rilevare le varie emergenze e le possibili innovazioni in àmbito scientifico come quella del giovane scienziato di Bari chiamato da Loreto Gesualdo, presidente della Scuola di Medicina dell’Università di Bari, ad intervenire il prossimo 17 maggio per una più ampia disamina e approfondimento della scoperta che presenta notevoli vantaggi sia per il SSN sia per il paziente in quanto è più economica e meno invasiva delle radioterapie attuali’.

loreto gesualdo nefrologoLoreto Gesualdo

(segreteria@mariellacolonna.com)

Commenti
    Tags:
    crocerossinescienza
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.