I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lampi del pensiero
Coronavirus, la pseudoscienza e il golpe sanitario: totalitarismo cool

Non chiamatela scienza. Non ne ha i requisiti. La scienza, ci insegna Platone, dovrebbe essere un sapere stabile e solido, che resiste alla prova della confutazione. Il greco di Platone la chiama episteme: che vuol dire, appunto, sapere che sta stabilmente, dacché ha solide fondamenta. Come si può appellare scienza quella che da mesi ci viene spacciata per tale dalle tribune degli esperti in lotta contro il Coronavirus? Alcuni di loro ci dicevano che era una semplice influenza.

Ora ci dicono che non si tornerà più come prima. Alcuni di loro ci dicevano che le mascherine erano inutili. Ora ci dicono che sono di primaria importanza, tanto che taluni vorrebbero renderle obbligatorie sempre. Questa, lo ripetiamo, non può essere scienza. Sempre per dirla con Platone, è più simile all’opinione, che della scienza è l’opposto: a differenza della scienza, che rimanda al verbo “istemi” (“io sto stabilmente”), l’opinione rinvia al “dokeo” (“io appaio”). “Doxa”, cioè “opinione”, è per Platone ciò che appare: è un sapere cangiante e instabile.

È l’immagine sempre cangiante del sapere o, meglio, di un sapere che vuole apparire scientifico senza esserlo. Corrisponde alle ombre dell’antro, alle immagini sempre cangianti che i cavernicoli scambiano per vere. Ecco, come altrettanti cavernicoli scambiamo da tempo per verità scientifiche quelle che non cessano di rivelare lo statuto dell’opinione: cangiante e instabile, mutevole e non definitiva. È, dunque, pseudoscienza, che meglio sarebbe definire opinione che si pretende assoluta, salvo poi confutarsi ogni volta da sé.

Ordunque, anche in nome di tale pseudoscienza si sta instaurando un vero golpe sanitario, uno stato terapeutico globalista che in nome della salute sospende sine die libertà e Costituzione, diritti e democrazia: come bene ha sottolineato Bagnai, vi sarà pure un motivo se nella nostra Costituzione il diritto alla salute compare nell’articolo 53, mentre la democrazia compare al primo articolo… Sono almeno nove i diritti riconosciuti dalla Costituzione che in nome dell’emergenza sono stati sospesi: di  libertà della persona, di circolazione, di riunione, di culto, di libertà di espressione del pensiero, di insegnamento, di iniziativa economica, di tutela giurisdizionale, di proprietà privata.

Intanto, per portare a compimento il nuovo totalitarismo cool favorito dallo Stato terapeutico globalista stanno pensando come imporre la app Immuni. Non subito obbligatorio, sia chiaro. E non solo per la ben maggiore efficacia di una progressiva e non immediatamente completa rimozione della libertà. Accanto a ciò, per un altro motivo: per sondare quanti, tra noi, sono già schiavi, disposti a scaricare la app spontaneamente, come docili schiavi che amano le proprie catene. Obbligatoria diverrà solo in seconda battuta. E il totalitarismo sarà compiuto: in nome della salute e del vostro bene, sia chiaro.

Diego Fusaro (Torino 1983) insegna storia della filosofia presso lo IASSP di Milano (Istituto Alti Studi Strategici e Politici) ed è fondatore dell'associazione Interesse Nazionale (www.interessenazionale.net). Tra i suoi libri più fortunati, "Bentornato Marx!" (Bompiani 2009), "Il futuro è nostro" (Bompiani 2009), "Pensare altrimenti" (Einaudi 2017).

IMG 20180131 WA0000
 

 
Loading...
Commenti
    Tags:
    diego fusarofase 2fase 1coronavirus appcoronavirus braccialetto elettronicoapp coronavirusapp coronavirus immuni
    Loading...
    in evidenza
    Conte chiama i Ferragnez "Dite di usare la mascherina"

    Messaggio ai ragazzi. VIDEO

    Conte chiama i Ferragnez
    "Dite di usare la mascherina"

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 5 UFFICIALE, NUOVI CONCORRENTI. UNA VIPPONA BELLISSIMA..

    Grande Fratello Vip 5 UFFICIALE, NUOVI CONCORRENTI. UNA VIPPONA BELLISSIMA..


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Al Museo Alfa Romeo vanno i scena i "Cavalli Marini"

    Al Museo Alfa Romeo vanno i scena i "Cavalli Marini"


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.