I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lampi del pensiero
L'obiettivo ultimo? Tornare al lockdown, proprio come nel marzo 2020
(fonte Lapresse)

Per chi casualmente non se ne fosse accorto, da oggi riparte la scellerata opera di chiusura dell'Italia in vista, si dice, del raffreddamento della curva epidemiologica. Per chi ancora non l'avesse inteso, l'obiettivo ultimo a cui si tende (e che verosimilmente sarà raggiunto entro inizio marzo) consiste nel ritorno al lockdown, proprio come nel marzo del 2020. Adesso che sono spuntate le molteplici varianti del virus, non è per gli esperti nemmeno più di così grande importanza fare riferimento al mitico e mistico indice RT. Il dispositivo di ingabbiamento della popolazione, pudicamente chiamato lockdown, nemmeno più viene fondato con la vernice legittimante dei dati. Basta ormai far riferimento alla pericolosità intrinseca delle nuove varianti, le quali, si dice, sono assai più contagiose rispetto alla versione canonica del virus. Insomma, il lockdown di marzo è già deciso, solo si tratta di trovare il modo per imporlo alla popolazione, facendo sì che essa, come sempre, accetti la repressione come se fosse prevenzione e la perdita di libertà e diritti come se fosse una benemerita opera di protezione e di salvezza. La domanda che pongo è, allora, sempre la stessa: a questo punto, è la pandemia incessante ad aver bisogno delle misure di emergenza continue, o sono le misure di emergenza continue ad aver bisogno della pandemia incessante?

 

Diego Fusaro (Torino 1983) insegna storia della filosofia presso lo IASSP di Milano (Istituto Alti Studi Strategici e Politici) ed è fondatore dell'associazione Interesse Nazionale (www.interessenazionale.net). Tra i suoi libri più fortunati, "Bentornato Marx!" (Bompiani 2009), "Il futuro è nostro" (Bompiani 2009), "Pensare altrimenti" (Einaudi 2017).

IMG 20180131 WA0000
 

Commenti
    Tags:
    lockdownpandemiamisure coronavirus
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Un bel cappio per il collo Ecco i primi aiuti dello stato

    Covid vissuto con ironia

    Un bel cappio per il collo
    Ecco i primi aiuti dello stato

    i più visti
    in vetrina
    Dayane Mello e Mario Balotelli, ritorno di fiamma: "Pare abbiano..."

    Dayane Mello e Mario Balotelli, ritorno di fiamma: "Pare abbiano..."


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Skoda Kodiaq, arriva il restyling

    Skoda Kodiaq, arriva il restyling


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.