A- A+
Palazzi & Potere
Covid, l'Italia è stremata, si rischia grosso
Mario Draghi (fonte Lapresse )

Si parla di vaccini e di chiusure a Dimartedi, nella puntata di ieri 6 aprile, su La7 condotto da Giovanni Floris, e Pietro Senaldi lo dice chiaramente, bisogna immunizzare in modo massiccio: "La Gran Bretagna è un Paese civile, ha scelto AstraZeneca ed è uscita di fatto dalla pandemia. Dobbiamo chiederci cosa dobbiamo fare", prosegue il direttore di Libero, "abbiamo 30 morti su 20 milioni di vaccinati, sono sempre meno dei 500 che abbiamo noi tutti giorni".

Quindi, continua Senaldi, riguardo alle proteste a Montecitorio contro le chiusure del governo Draghi: "La rabbia di oggi è di chi si vede senza prospettive che il governo non sa dare e anche i ritardi dei vaccini. Per uno che va in piazza ce ne sono mille che soffrono in silenzio". Il direttore insiste: "Ci sono tante persone che soffrono a casa, non tutti vanno in piazza". E il ministro Roberto Speranza, anche lui ospite da Floris, attacca ancora Senaldi, "dice che dobbiamo stare uniti, ma il Paese è stremato e non è unito socialmente. Questa è la realtà di oggi". Insomma, forse bisogna ragionare sulle chiusure perché, conclude il direttore di Libero, "la Svezia non ha mai chiuso e ha una percentuale di morti inferiore alla nostra".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coviditaliagovernopietro senaldi
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    CDP, presentato il report sulla sostenibilità nei sistemi agroalimentari

    CDP, presentato il report sulla sostenibilità nei sistemi agroalimentari


    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici

    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.