A- A+
Palazzi & Potere
Ecco 4 motivi per cui il "sofagate" è molto più di uno sgarbo diplomatico
foto da twitter

L'imbarazzo. Dev'essere serpeggiato ovunque. Solo dopo ha lasciato spazio all'irritazione. Ursula Von der Leyen, presidente della Commissione Ue e quindi rappresentate di ogni singolo Stato del Vecchio Continente alla corte del Sultano, mollata in piedi senza una sedia su cui accomodarsi scrive Andrea Indini sul Giornale.it.

Le hanno riservato un sofà, qualche metro più in là, a debita distanza dal presidente turco Recep Tayyip Erdoğan che, senza batter ciglio, si godeva la scena studiata a tavolino per infierire sulla debole Unione europea e per ribadire non solo che in quella stanza comanda lui ma soprattutto che tra le due controparti è lui ad essere quello forte. Una forza che gli deriva dai successi ottenuti sul campo, nella lotta allo Stato islamico nella Siria martoriata, nell'ingerenza strategica sul territorio libico devastato dalle lotte clandestine e nella gestione della bomba migratoria alle porte dell'Europa.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    sofagateturchiaerdoganeuropavon der leyen
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    CDP, presentato il report sulla sostenibilità nei sistemi agroalimentari

    CDP, presentato il report sulla sostenibilità nei sistemi agroalimentari


    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici

    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.