I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Quelli che i numeri non dicono
Bedding: settore sempre più in ascesa sull'online

Stando ai dati pubblicati dall’ISTAT nell’ambito di una ricerca relativa al commercio al dettaglio, a dicembre 2020 - rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente - “le vendite al di fuori dei negozi calano del 12,3% mentre il commercio elettronico è in forte aumento (+33,8%)”. Questo dato si inserisce in una tendenza più generale, che vede l’e-commerce in costante crescita; nella ricerca sopra citata, infatti, l’ISTAT rileva anche che “l'unica forma distributiva a segnare una forte crescita è stata il commercio elettronico”. I rilievi dell’Istituto Superiore di Statistica fotografano efficacemente un trend emerso già alcuni anni e che la recente pandemia non ha fatto altro che consolidare: l’ascesa dello shopping online. 

 

Questa tendenza ha investito anche un settore merceologico peculiare come quello del bedding: gli e-commerce specializzati nella vendita di materassi, come ad esempio www.asso-materasso.com/it, sono sempre più diffusi; contestualmente, una percentuale crescente di clienti si rivolge a canali di vendita digitali (e-retailer) anziché fare i propri acquisti in-shop, ossia presso un negozio fisico. Uno dei fattori che ha contribuito all’evoluzione delle dinamiche di settore è lo sviluppo della produzione industriale, che consente di abbattere i costi e ridurre i tempi di confezionamento. Di conseguenza, l’evasione degli ordini online è divenuta più rapida, facendo degli e-commerce un concorrente sempre più autorevole rispetto ai negozi fisici. In aggiunta, gli sforzi profusi dalle aziende per la ricerca o lo sviluppo di nuove soluzioni ha reso il mercato più variegato e in grado di rispondere alle esigenze più disparate.

La composizione del mercato

Rispetto a quanto si potrebbe pensare, il mercato del bedding - e dei materassi in particolare - è divenuto via via più complesso, specie negli ultimi anni. Le notevoli innovazioni in campo tecnico e industriale hanno permesso lo sviluppo di numerose soluzioni, diverse tra loro; queste hanno radicalmente modificato un settore merceologico che, fino a pochi anni fa, conservava la propria impronta tradizionale, avvalendosi quasi esclusivamente del commercio in-shop.

 

La complessità del mercato è data dalla varietà di prodotti attualmente disponibili. Per quanto riguarda i materassi, in particolare, esistono svariate tipologie di articoli, contraddistinti da specifiche prerogative tecniche e funzionali. Ciò nonostante, è possibile dividere i prodotti in commercio in base a due parametri di riferimento: dimensioni e materiali.

 

Per quanto riguarda il primo, le opzioni disponibili sono:

  • materasso singolo: lungo 190-200 cm e largo 80-90 cm, è adatto ad una sola persona, sia adulti che bambini;
  • materasso a una piazza e mezza: ha la stessa lunghezza del singolo ma si estende maggiormente in larghezza (120 cm); è destinato comunque ad una sola persona, garantendo un comfort maggiore; 
  • materasso matrimoniale: la larghezza raggiunge i 160-170 cm, sufficienti a far riposare comodamente due persone adulte. Nella variante alla ‘francese’, diffusa soprattutto presso le strutture alberghiere e ricettive, la larghezza è di circa 140 cm, leggermente maggiore rispetto a quella dei materassi ad una piazza e mezza.

 

Esistono anche i materassi su misura ma si tratta perlopiù di prodotti artigianali o confezionati su richiesta per soddisfare esigenze specifiche.

 

In base ai materiali di imbottitura, invece, è possibile individuare le seguenti tipologie di materasso:

  • in lattice, una sostanza lattiginosa derivata dall’albero della gomma. Alcune imbottiture sono interamente in lattice, altre solo in parte (attorno al 60%); il principale pregio di questo materiale è quella di essere antiacaro e generalmente consigliato a chi soffre di allergie o problemi respiratori;
  • con le molle insacchettate: un sistema più ‘tradizionale’ ma che assicura un supporto maggiore; per questo, è indicato per persone di corporatura robusta;
  • in memory foam; questo materiale è costituito da una schiuma poliuretanica indeformabile che ‘memorizza’ il profilo ergonomico di chi lo utilizza supportandolo durante le ore di riposo.

 

Tags:
beddingecommerce
in evidenza
House of Gucci, guarda il trailer Jared Leto irriconoscibile. FOTO

Lady Gaga guida un cast stellare

House of Gucci, guarda il trailer
Jared Leto irriconoscibile. FOTO

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green

BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.