I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Quelli che i numeri non dicono
Cessione del quinto per dipendenti pubblici e privati: ecco come funziona

La cessione del quinto è un prestito personale, concedibile a prescindere dalle motivazioni della richiesta e che afferisce direttamente allo stipendio o alla pensione.

Le esigenze quotidiane possono spingere a chiedere un prestito che non sia finalizzato all’acquisto di alcun bene o servizio. Per acquistare l’automobile o per ristrutturare casa è possibile chiedere un prestito legato al bene, e bisognerà dimostrare che tali risorse siano state effettivamente usate per tale scopo. I prestiti non legati ad alcuna motivazione, invece, si basano unicamente sulle credenziali del creditore e vengono erogati tramite bonifico bancario.

In quest’ultima categoria rientra la cessione del quinto, ovvero un prestito garantito dall’ammontare dello stipendio percepito. In busta paga è sempre possibile trovare il calcolo del quinto cedibile: quella è la somma massima che gli istituti di credito sono autorizzati a trattenere mensilmente a copertura del prestito richiesto. A seconda delle caratteristiche è ovviamente possibile richiedere la cessione del quinto per dipendenti pubblici, la cessione del quinto per dipendenti privati e per pensionati.

Perché la cessione del quinto è tra gli strumenti di credito più interessanti al momento

Secondo i dati INPS pubblicati nella nota 13/2020, i tassi di interesse sulla cessione del quinto sono stati ai minimi storici nel 2019 e nel 2020. Merito sicuramente di manovre volte a garantire la circolazione del denaro, ma anche ad aiuti per famiglie e imprese, ovvero con prestiti garantiti dallo Stato. Durante l’ultima fase del 2020, i tassi previsti sono dell’11,45%, ovvero -0,20% rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. Si sono dimostrati anche molto convenienti i prestiti con capitale superiore ai 15.000 euro. In questo caso, infatti, il tasso di interesse medio scende al 7,99%. A calare, di conseguenza anche il TAEG per tutti i tipi di prestito.

La cessione del quinto, di conseguenza, è stata molto utilizzata anche per il settore ristrutturazioni, totalmente rigenerato dalla proroga di incentivi come l’Ecobonus 110%. Essendo la maggior parte dei contratti a tasso fisso alla migliore condizione contrattuale, il 2021 sarà l’anno adatto per accedere a qualsiasi tipo di linea di credito.

Requisiti per chiedere la cessione del quinto

I requisiti generali per accedere a tale linea di credito sono: essere dipendente a tempo indeterminato, avere una residenza italiana, età compresa tra i 18 e i 63 anni, certificazione di assicurabilità dell’azienda (in caso di datore di lavoro privato). I pensionati, invece, dovranno avere non più di 85 anni alla scadenza del finanziamento.

In entrambi i casi, dopo l’accettazione della pratica, il datore di lavoro non potrà rifiutare di bonificare mensilmente il quinto all’istituto di credito prescelto.

Costi del contratto per la cessione del quinto

Ogni prestito ha naturalmente dei costi e, quindi, anche la cessione del quinto. In linea di massima i tassi di interesse non sono tanto diversi da un prestito vincolato. Unica cosa da tenere in considerazione è l’obbligatorietà della stipula di una polizza assicurativa sul credito, la cui apertura sarà a cura dell’erogatore del prestito. Tale garanzia coprirà sia il creditore che il debitore da qualsiasi tipo di imprevisto. Ad ogni modo i contratti sono pienamente trasparenti: verranno elencate in maniera chiara tutte le spese obbligatorie e le spese accessorie.

Si può accedere ad un altro prestito oltre alla cessione del quinto?

Nel caso dovessero sorgere nuovi imprevisti o si dovesse presentare l’occasione di fare un’altra spesa, non ci sono particolari problemi. I dipendenti, infatti, possono chiedere un secondo finanziamento, che abbia come garanzia anche lo stipendio. Tuttavia sta al datore di lavoro accettare o rifiutare questa possibilità. Ad ogni modo è sempre possibile recedere dal contratto restituendo la somma percepita in qualsiasi momento.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cessione del quinto
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci

In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.