I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Quelli che i numeri non dicono
I dati degli acquisti online in tempi di Covid
ecommerce food online

Acquistare online ai tempi del Covid può essere una fortuna, ma dall’altra parte per chi non è abituato a effettuare acquisti tramite siti internet può risultare sconveniente. Ciò che sopra a tutto fa mettere sull’attenti è il fatto di poter sbagliare acquisto: la possibilità di sbagliare colore, taglia, qualità dell’articolo e altre caratteristiche, viene percepita come più alta.

Per questo abbiamo deciso di rendere il tutto più chiaro e semplice per i meno esperti, proponendo qualche consiglio e informazione per permettere di effettuare acquisti consapevoli e sicuri online in tempi di Covid.

  • L’impatto economico del virus 
  • Dare la precedenza ad aziende locali
  • Leggere le opinioni dei clienti online
  • Leggere termini e condizioni presenti sul sito
  • Fare acquisti online per evitare assembramenti 
  • Disinfettarsi le mani e disinfettare i pacchi ricevuti

L’impatto economico del virus

Non possiamo dire che la situazione sia semplice da un punto di vista socio-economico per l’Italia, e questo è ormai chiaro a tutti, sia a chi si trova coinvolto in prima persona, sia a chi riesce a stare a galla ma è consapevole di ciò che lo circonda. Già questa estate il Pil Italia registrava una contrazione più o meno corrispondente a -10,1%, il che sta a indicare che non solo è stato un anno molto duro, ma che anche la ripresa non sarà veloce. 

Il settore turistico è indubbiamente uno dei più colpiti, ma anche le aziende artigiane e quelle la cui economia si basava quasi esclusivamente sull’esportazione hanno accusato un colpo grosso. 

Il supporto alle imprese da parte degli enti territoriali e della Camera è qualcosa (nello specifico il fondo messo a disposizione è stato di 1,5 milioni di euro), ma non è sufficiente per far riemergere le imprese dal baratro in cui molte di esse sono inevitabilmente sprofondate. Comprare online resta pertanto una luce in fondo a questo tunnel, un modo per poter dare un contributo alla nostra economia in questi tempi difficili.

Dare la precedenza ad aziende locali 

Uno degli errori “da principiante” di chi si appresta a fare compere online è quello di lasciarsi influenzare e attirare da prezzi pazzi o offerte allettanti, senza considerare che magari il sito che propone l’articolo produce e spedisce la propria merce da oltreoceano, e magari di una qualità non esattamente ottimale. 

Pagare molto poco un prodotto può equivalere a non sfruttarlo per molto tempo. Il consiglio, visto e considerato anche il periodo difficile per l’economia locale, è proprio quello di dare la precedenza ad aziende del territorio, con un occhio di riguardo alla qualità delle materie prime. 

Non acquistare tutti dallo stesso negozio permette inoltre di dare un po’ di speranza a diverse realtà. Aziende che già prima non godevano di grossi capitali saranno senz’altro state colpite più duramente, pertanto aiutare questo tipo di imprese acquistando i loro prodotti e servizi online è un buon modo per dare il proprio contributo. 

Leggere le opinioni del clienti online

Uno degli strumenti più potenti e validi per effettuare acquisti in sicurezza anche online sono le recensioni. Poter leggere le opinioni di altri utenti è persino più valido dei consigli che potremmo richiedere ai commessi dei negozi: i compratori sono persone come noi, che non hanno quindi alcun interesse diretto nei confronti dell’azienda che recensiscono. 

Possiamo insomma stare tranquilli che, nella maggior parte dei casi, andremo a leggere informazioni in più sui prodotto o sul servizio che ci interessa. 

Ovviamente è bene saper distinguere tra recensioni veritiere e non, poiché diverse realtà richiedono di lasciare opinioni pilotate per aumentare la loro fama. Allo stesso modo, c’è chi può chiedere di lasciare recensioni negative sulle pagine della concorrenza. Generalmente è facile saper distinguere tra questo tipo di opinioni e quelle, invece, sincere, poiché le prime risultano piuttosto improbabili a causa di toni troppo denigratori o troppo elogianti. 

Affidandosi a portali di recensioni come collected.reviews si può stare senza dubbio più tranquilli, e si possono trovare molte informazioni utili per poi compiere acquisti più sicuri. 

Leggere termini e condizioni presenti sul sito 

Dall’altro lato è bene dare un’occhiata a termini e condizioni riportati sul sito sul quale si intende acquistare, in particolar modo in relazione alla politica di reso, ai tempi di consegna, e ad eventuali specifiche che possono differire da piattaforma a piattaforma di vendita. 

Dal momento che il periodo è già di per sé problematico e difficile, meglio non rendersi la vita più complicata solo per una disattenzione. Leggere attentamente Termini e Condizioni di uno shop online aiuta a prevenire problematiche, così come a gestirle. 

Su diversi shop online trovate anche specifiche tabelle per le taglie, per esempio, oppure qualche consiglio riguardo a come mantenere al meglio un capo per farlo durare di più nel tempo. Lo stesso discorso vale per oggetti di tipo elettronico, che possono richiedere attenzioni di un certo tipo per essere mantenuti efficienti come appena comprati. 

Fare acquisti online per evitare assembramenti 

Riguardo agli acquisti online bisogna considerare che permettono anche di evitare in maniera maggiore gli assembramenti. Il numero dei contagi continua a mantenere livelli molto alti, superando i 18.000 casi giornalieri, con circa 600 morti. Per questo motivo chi non ha esigenze legate al lavoro o alla salute dovrebbe valutare di fare qualche sacrificio in più, evitando la corsa allo shopping nei negozi dei centri commerciali o del centro cittadino. 

Potreste così aiutare anche realtà che diversamente fareste fatica a raggiungere fisicamente, e che però propongono prodotti e servizi molto validi. 

Disinfettarsi le mani e disinfettare i pacchi ricevuti 

Per concludere, è bene ricordare che anche gli acquisti online prevedono uno scambio tra più persone, e pertanto per proteggersi il periodo di Covid è bene porgere le relative accortezze anche quando si riceve un pacco a casa. 

Ricordatevi pertanto di accogliere il corriere con la mascherina indossata, e disinfettandovi le mani prima e dopo. Si può anche decidere di raccogliere il pacco con i guanti usa e getta, da buttare una volta aperto l’involucro che contiene il prodotto, e disinfettando le mani ulteriormente una volta aperto e buttata la confezione di cartone o plastica.

 
Iscriviti alla newsletter
Tags:
onlineecommercecovid
in evidenza
Ognissanti, caldo quasi estivo Alta pressione da Nord a Sud

L'inverno è lontano

Ognissanti, caldo quasi estivo
Alta pressione da Nord a Sud

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.