I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Quelli che i numeri non dicono
Liquidità aziendale e flussi di cassa: perché sono importanti e come gestirli

La liquidità aziendale e i flussi di cassa sono due parametri molto importanti che qualsiasi azienda dovrebbe sempre tenere sotto controllo, dato che determinano la salute finanziaria dell'impresa.

Per questo è necessario definire innanzitutto cosa sono e come devono essere gestiti nel migliore dei modi per avere sempre i conti aziendali in ordine ed evitare brutte sorprese.

Cosa si intende per flussi di cassa

Quando si parla di cash flow o flussi di cassa si fa riferimento alla capacità di un'azienda di essere autonoma e autosufficiente dal punto di vista finanziario.

In altre parole, significa che l’azienda riesce ad affrontare le spese direttamente con la liquidità aziendale senza far ricorso ad aiuti esterni come prestiti o altre risorse economiche.

Un flusso di cassa gestito in maniera ottimale consente di far fronte anche agli imprevisti, come potrebbe essere una sanzione oppure l'acquisto di un nuovo macchinario, senza che l'impresa stessa si indebiti con le banche per ottenere finanziamenti per affrontare la spesa.

Quanti flussi di cassa esistono

I flussi di cassa di un'azienda sono principalmente tre e ognuno di essi assume una grande importanza a livello complessivo per l'impresa.

Il primo di questi prende il nome di flusso di cassa operativo, ovvero riguarda le entrate economiche che sono generate da parte dell'impresa e comporta una valutazione generale della salute della medesima.

Se per esempio un'azienda opera nel settore agricolo, il flusso di cassa operativo dipende dalla vendita dei prodotti, pertanto è importante valutare se l'attività stessa riesce a rimanere in attivo proprio grazie a questo tipo di operazione.

L'asset cash flow, invece, è il flusso di cassa che dipende dagli investimenti che vengono svolti da parte dell'impresa con l'obiettivo di ottenere un ritorno economico sia nel breve, sia nel lungo periodo.

Per esempio l'investimento in azioni o immobili o la quotazione in borsa della propria impresa rientrano tra le varie operazioni che rientrano in questo flusso di cassa e che permettono, quindi, di ottenere una maggiore liquidità per l'azienda stessa.

Infine vi è il cash flow che deriva da prestiti e investimenti fatti da terze persone o enti, quindi banche e non solo.

In questo caso il suddetto valore in un primo momento tende a essere positivo, poiché si tratta comunque di entrate che permettono all’impresa di poter disporre di una certa liquidità.

Successivamente tale valore diviene negativo nel bilancio e questo poiché quel denaro non proviene dall'attività produttiva, ma bensì da una fonte esterna perciò deve essere restituito con gli interessi.

L’importanza della liquidità per un’azienda

La liquidità aziendale è fondamentale dato che permette di sapere quali sono le risorse economiche di cui dispone l'azienda in un preciso momento per far fronte alle diverse spese senza rischiare di dover ricorrere a risorse esterne.

Occorre quindi calcolare entrambi gli aspetti, ovvero flussi di cassa e liquidità aziendale che, in combinazione, permettono di realizzare una strategia ottimale sia nel breve, sia nel lungo periodo.

Conoscere questi dati permette quindi di gestire in modo ottimale l’azienda dal punto di vista finanziario, evitando che vengano si possano creare delle potenziali situazioni negative che minano la salute dell'impresa, come l’indebitamento.

Come gestire nel migliore dei modi la liquidità aziendale

Per gestire nel migliore dei modi sia i flussi di cassa che la liquidità aziendale occorre prima di tutto effettuare periodicamente i controlli sulle entrate e uscite, sia dal punto di vista economico (l’ammontare delle somme versate o incassate) che temporale (per esempio scadenze o eventuali ritardi nei pagamenti da effettuare o incassare).

Nelle aziende ciò comporta un dispendio notevole di tempo ed energie, con il rischio che si possano verificare errori durante la fase di analisi e rendicontazione.

Proprio per questo sono nate soluzioni ad hoc come Cashflow, software progettato per aiutare le aziende a gestire al meglio i flussi di cassa e la liquidità.

Grazie ad una dashboard intuitiva e semplice da usare, grazie a Cashflow è infatti possibile automatizzare la gestione del cash flow aziendale in modo preciso e veloce.

Rispetto all’uso dei classici fogli di calcolo, il software permette infatti di tenere traccia di tutti gli aspetti legati ai flussi di cassa e alla liquidità aziendale (tra cui anche la comoda funzione del calcolo automatico dell'iva), con il supporto di grafici e la possibilità di etichettare le voci per un maggiore ordine nell’analisi e gestione dei movimenti.

In questo modo è possibile tenere sotto controllo i flussi di cassa in modo adeguato, contribuendo così ad una migliore gestione dell’azienda e fare in modo che questa possa continuare a essere operativa senza correre il rischio di dover affrontare problemi legati alla liquidità aziendale a causa di errori di valutazione o analisi sommarie.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
liquidità aziendale
in evidenza
CR7-Manchester, divorzio vicino Georgina mostra il pancione

Le foto

CR7-Manchester, divorzio vicino
Georgina mostra il pancione

i più visti
in vetrina
Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...

Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...


casa, immobiliare
motori
Stellantis celebra il suo primo anno di successi

Stellantis celebra il suo primo anno di successi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.