I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Quelli che i numeri non dicono
Ristrutturazioni, il trend attuale delle soluzioni per l'isolamento termico

Come ogni anno, con l’arrivo della primavera e delle prime giornate di sole, ci si prepara ad effettuare quei lavori di ristrutturazione che per tutto l’anno si tende a rimandare. Vediamo insieme in questo articolo, qual è il trend 2021 nelle soluzioni per l’isolamento termico e quali sono i lavori che gli italiani si apprestano ad effettuare per coibentare la propria casa.

Dove intervenire per un corretto isolamento termico?

Quando si parla di isolamento termico ci si riferisce a tutti quegli interventi che si possono porre in opera per migliorare il comfort della propria abitazione, dal momento che, vista l’attuale situazione, la casa è diventata in moltissimi casi anche l’ufficio dal quale lavorare tramite smart working.

Tra gli interventi maggiormente effettuati nell’isolamento termico ci sono senz’altro i seguenti:

  • Isolamento termico esterno;

In questo caso si interviene sulle facciate esterne della struttura ed è necessaria l’autorizzazione dal comune per montare le impalcature nel caso di palazzi e condomini su suolo pubblico

  • Isolamento termico interno con cappotto termico;

Il cappotto interno è uno degli interventi che maggiormente sta prendendo piede negli ultimi anni. Permette di intervenire internamente in maniera veloce, efficace ed economica

  • Isolamento termico delle intercapedini;

Questo tipo di isolamento termico riguarda soprattutto le vecchie strutture che presentano delle intercapedini. Nella maggior parte dei casi è necessario procedere tramite l’insufflaggio di schiuma isolante che va a coibentare l’intercapedine. E’ un intervento costoso e non effettuabile con il fai da te

  • Isolamento delle coperture;

Per isolamento delle coperture si intendono tutti quegli interventi che vanno ad isolare mansarde o sottotetti male isolati e che vedono l’applicazione di panneli coibentati o tetti ventilati per migliorare il comfort termico e combattere l’umidità che affligge questi particolari punti delle abitazioni

Tra questi interventi, così diffusi nel settore della coibentazione, spicca un nuovo trend che è quello della coibentazione tramite isolamento termico interno, anche conosciuto come “cappotto interno”.

Scopriamo insieme di cosa si tratta, quanto costa, come farlo e se conviene!

Coibentare casa nel 2021 con il cappotto interno

In questo particolarissimo anno appena passato, vista anche la necessità di restare in casa a causa della pandemia da Covid-19, sempre più persone si sono dedicate a piccoli lavoretti domestici che magari si rimandavano da troppo tempo.

Sono stati molti quelli che hanno deciso di coibentare finalmente quella stanza particolarmente fredda della casa o una zona dell’abitazione esposta a nord con particolari problemi di umidità.

Quello che appare dai nuovi trend di questo ultimo anno è che gli italiani si sono affidati al fai da te e la buona notizia è che, nell’ambito della coibentazione, si può effettuare un cappotto interno risparmiando molto sul costo finale dei lavori e garantendo un’ottima efficacia ugualmente, basta un minimo di manualità!

Cappotto interno in 3 step? Con i pannelli accoppiati è possibile!

A questo punto dell’articolo ti starai chiedendo come effettuare un cappotto interno con il fai da te.

Bene, ecco 3 semplici passaggi per effettuare un perfetto isolamento interno con i prodotti più in voga del momento: i pannelli isolanti accoppiati per cappotto interno, come quelli presenti su www.futurazeta.com.

Questo rivoluzionario prodotto permette la posa in opera di un cappotto interno i pochi passaggi dal momento che presenta un foglio di cartongesso accoppiato con materiali isolanti quali il sughero, la lana di roccia o il polistirolo.

  1. Scegli il giusto materiale e incolla i pannelli a parete

Nella scelta del giusto materiale ti consigliamo di rivolgerti esclusivamente a degli esperti del settore dell’isolamento termico. Questo per evitare di sprecare tempo e denaro in rimedi poco efficaci ed eccessivamente costosi.

Una volta scelto il materiale, per incollare i pannelli a parete basterà munirsi di una normale colla-rasante reperibile in qualsiasi ferramenta. Per quanto riguarda i pannelli, ne esistono di varie tipologie e materiale, ad esempio ci sono i pannelli in sughero, in lana di roccia o in polisitorlo.

  1. Stucca le giunzioni dei pannelli

Una volta incollati i pannelli a parete sarà necessario dedicare un po’ di tempo a stuccare adeguatamente le giunzioni tra i pannelli appena incollati.

Lascia che asciughino per 24h circa. Terminato ciò, si consiglia sempre di carteggiare leggermente fino ad ottenere uniformità nelle fessure appena stuccate.

  1. Concludi con una tinteggiata alle pareti

A questo punto non ti resta che scegliere il colore e dare una bella tinteggiata alle pareti. Finito!

Come hai avuto modo di vedere, creare un cappotto interno con i pannelli accoppiati ha molti vantaggi, tra i quali:

  • Economicità dell’intervento
  • Velocità di implementazione della coibentazione
  • Posa in opera possibile con il fai da te
  • Ampia scelta dei materiali disponibili
  • Efficacia garantita

L’unico aspetto negativo che possiamo segnalare è quello di considerare la perdita di qualche centimetro all’interno della stanza, motivo per il quale ci sentiamo di sconsigliarlo nei casi in cui ad essere coibentata dovesse trattarsi di una stanza particolamente piccola e stretta, ma questa eventualità è davvero molto rara. Nella maggior parte dei casi, la perdita di qualche centimentro per via dell’installazione dei pannelli è nient’altro che un dettaglio ampiamente trascurabile.

In conclusione, abbiamo visto quello che è uno dei trend maggiormente diffusi dell’ultimo anno riguardo alla coibentazione della casa e che, quasi sicuramente, sarà il trend predominante del settore anche nel 2021!

Tags:
ristrutturazioni
Loading...
Loading...
in evidenza
Wanda Nara vs la censura social Le nuove foto scaldano il web

Belen, Diletta e.. scatti Vip

Wanda Nara vs la censura social
Le nuove foto scaldano il web

i più visti
in vetrina
Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter

Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi

Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.