I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lo sguardo Rosa
Blue economy e turismo, la strada per salvare la stagione

La nautica e il turismo nautico sono due storici volani dell’economia italiana e una eccellenza del nostro Paese: lo certifica il Ministero dei Trasporti nell’ultimo dossier sulla nautica da diporto in Italia, presentato a fine 2019, che fa il punto sulla blue economy per la nostra economia.

Turismo da salvare

L’amore degli italiani per il mare si traduce in un interesse sempre crescente per la navigazione, che sembra resistere anche alle ansie per il Coronavirus: stando alle prime informazioni che arrivano dagli operatori di settore, come OmeroMorettiVela, nonostante un inevitabile calo il trend delle prenotazioni per le vacanze in barca a vela sembra resistere al momento nero anche per l’estate 2020.

Soluzioni per la sicurezza dei viaggiatori

Per rispondere adeguatamente alle nuove esigenze post-Covid gli operatori del settore stanno studiando le soluzioni necessarie ad assicurare la massima sicurezza ai turisti: termoscanner per le rilevazioni della temperatura, contatti ridotti al minimo con persone esterne all’equipaggio per tutta la durata della vacanza (imbarcando in cambusa scorte sufficienti per le esigenze di tutti i viaggiatori), distanziamento (con riduzione dei viaggiatori accolti a bordo), interventi di igienizzazione e sanificazioni ancora più efficaci sono solo alcune delle misure che possono aiutare il mondo della vela a superare l’emergenza sanitaria e salvare la stagione estiva.

La blue economy, un pilastro dell’economia italiana

Un salvataggio che è quanto mai necessario per evitare il crollo di un pilastro dell’economia nazionale: nel suo complesso, il fatturato totale del settore della nautica da diporto ha raggiunto a fine 2019 i 5,09 miliardi di euro, in crescita quasi del 20 per cento rispetto i 4,27 miliardi con cui si è chiuso il consuntivo del 2018, registrando per il quinto anno consecutivo una crescita a due cifre. Le imbarcazioni a vela registrate in Italia sono circa 20mila, superate solo dalla più ampia categoria delle imbarcazioni da diporto.

A partire dal 2013, anno più basso post-crisi economica, il fatturato è aumentato quasi dell’80 per cento fino al 2019, una performance che nessun altro settore industriale in Italia è stato in grado di generare, come sottolineato con orgoglio dalla Federazione delle Industrie Nautiche (FIN).

Leggi anche il nostro approfondimento: Coronavirus, quest'anno vacanze più green: meno aerei, più posti vicino a casa

Risollevarsi dal periodo nero

La sfida attuale è ancora più ostica perché stiamo vivendo una fase di incertezza e preoccupazioni per un nemico infido come il virus, che ha sconvolto le abitudini di vita in tutto il mondo. Eppure, si possono scorgere alcuni spunti di ottimismo anche in uno scenario così tetro, e proprio nel segmento delle vacanze in barca a vela.

Risolte le questioni legate agli accorgimenti di sicurezza, infatti, questa tipologia di viaggio potrebbe regalare emozioni uniche e insperate, consentendo di lasciarsi davvero alle spalle questi mesi complicati e cupi. Inoltre, ci potrebbero essere anche dei risvolti positivi sul fronte pratico: i mari italiani dovrebbero essere necessariamente meno affollati del solito, rendendo l’esperienza in barca a vela ancor più esclusiva.

Il blocco del turismo: il lockdown costa 10 miliardi

Questa può essere la strada per non perdere un’intera stagione e peggiorare lo stato di difficoltà generale del turismo italiano, che in questi mesi di lockdown ha già perso più di 10 miliardi di euro, ovvero la somma spesa lo scorso anno dai turisti stranieri arrivati nel nostro Paese tra marzo e maggio, a cui poi vanno aggiunte le spese eseguite dai viaggiatori interni.

Nella sua totalità, il turismo nazionale esprime il 6% del valore aggiunto nazionale (88 miliardi in valore), genera consumi interni per oltre 146 miliardi e occupa quasi 283mila addetti, di cui 220mila dipendenti.

Loading...
Commenti
    Tags:
    vacanzeturismo
    Loading...
    in evidenza
    Diletta Leotta, sirena in mare Lato B e pose zen... Le foto

    Belen, Fico e... Gallery Vip

    Diletta Leotta, sirena in mare
    Lato B e pose zen... Le foto

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo settimana: Ferragosto rovente, temperature fino a 40°

    Previsioni meteo settimana: Ferragosto rovente, temperature fino a 40°


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre

    Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.