A- A+
Campania

Strage di animali in Cilento e la Lav offre una ricompensa di mille euro a chi fornirà informazioni utili alla condanna dei responsabili.

Macabri episodi sono stati scoperti nel perimetro del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni che riportano lo stesso modus operandi da parte dei killer.

Per questi motivi la LAV sezione provinciale di Salerno, offre una ricompensa di 1.000€ a chi fornirà informazioni utili alla condanna dei responsabili. Nella zona intanto sono stai aumentati i controlli per evitare che simili condotte criminose possano ripetersi.

 

Tags:
tagliacilento
Loading...
in vetrina
Allegri tra Montecarlo con Ambra Angiolini e... il Barcellona di Messi

Allegri tra Montecarlo con Ambra Angiolini e... il Barcellona di Messi

i più visti
in evidenza
Vasco si gode l'estate a Rimini Ma con qualche chilo di troppo...

Spettacoli

Vasco si gode l'estate a Rimini
Ma con qualche chilo di troppo...


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova Audi Q5 nelle concessionarie italiane a partire dall’ autunno 2020

Nuova Audi Q5 nelle concessionarie italiane a partire dall’ autunno 2020


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.