A- A+
Campania

Estorsione on-line in un gioco di filmati erotici tramite una chat-webcam. Procaci signorine, dalla propria cameretta, invitavano i maschi collegati con lei a spogliarsi insieme per poi ricattare di diffondere il materiale su Facebook e Youtube.

Luogo dell'incontro il sito www.chatroulette.com, un portale dove si conoscono on line gli utenti collegati anche con la web cam. Alle vittime erano richiesti pagamenti dai 200 ai 500 euro per non essere mostrati in rete, a tutti i conoscenti, senza nessun velo. A denunciare il giro estorsivo un giovane impiegato trentaquattrenne di Casoria, che era caduto all'adescamento e aveva anche pagato una prima rata. Alla seconda richiesta di denaro il giovane ha spento il pc e si è racato dai carabinieri per denunciare il fatto.


Ha parlato di una bionda dalle curve mozzafiato, ventiduenne, misure ragguardevoli, in cerca di un web amico per far trascorrere la serata noiosa. prima qualche ammiccamento poi è iniziato il gioco di togliersi un indumento a testa fino a rimanere completamente nudi. Poi il ricatto. Era stato tutto registrato e il prezzo per non divulgare quelle foto era di 500 euro. Il giovane ha patteggiato la somma di duecento euro pagate la mattina dopo su un conto intestato a un marocchino. Il giorno dopo, la seconda richiesta che ha fatto scattare la denuncia. I carabinieri stanno indangando per fare chiarezza sull'accaduto.

Pasqualino Magliaro

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ricattiwebchatchat rooms
in evidenza
Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

Scatti d'Affari

Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

i più visti
in vetrina
Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


casa, immobiliare
motori
Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.