A- A+
Campania
Guardia di Finanza1

Percepiva da anni la pensione di invalidità e l’indennità di accompagnamento per una paralisi che in realtà non aveva.

A scoprire il falso invalido sono state le fiamme gialle di Salerno. L’uomo, un sessantanovenne di origini amalfitane, girava da solo, trasportava buste della spesa, passeggiava con il cane al guinzaglio nel centro storico e nei vicoli della città, evitando con disinvoltura autovetture parcheggiate sulla carreggiata e gruppi di turisti.

L’uomo aveva da poco rinnovato anche la patente di guida. Alla visita di controllo presso l’ente di previdenza aveva dichiarato di riuscire a deambulare solo se sostenuto da un accompagnatore o da una stampella.

Le indagini della Guardia di Finanza sono culminate con la denuncia dell’uomo, al quale sono stati preventivamente sequestrati i conti correnti. Il danno complessivamente accertato dalle fiamme gialle sarebbe di 60mila euro. Le indagini proseguono per stabilire se ci sia stato un complice.
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
falso invalidosalerno69ennedenuncia
in evidenza
Affari continua a salire Ad agosto crescita del 40%

Dati audiweb

Affari continua a salire
Ad agosto crescita del 40%

i più visti
in vetrina
Juve Roma, Mourinho: "Rigore? Mi isolo. Il recupero? Dimostra un'intenzione"

Juve Roma, Mourinho: "Rigore? Mi isolo. Il recupero? Dimostra un'intenzione"


casa, immobiliare
motori
Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.